Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Italiansubs Addicted

In questo lavoro, partendo dai concetti principali del libro Cultura Convergente di Henry Jenkins, si è analizzato lo scenario odierno del panorama mediale. Si è posta l’attenzione sulla crescente diffusione di contenuti transmediali, prodotti dall’industria mainstream in risposta alle nuove modalità di consumo messe in atto dagli utenti, sempre più attivi. Queste narrazioni si dispiegano su diverse piattaforme mediali, aggiungendo ad ogni differente accesso nuovi contenuti originali, che arricchiscono e completano l’esperienza dell'utente. È un racconto a più livelli di comprensione, che può essere o meno letto per intero. Fermandosi ai primi livelli non si penalizza la comprensione superficiale, ma leggendo per intero ogni opera si sperimenterà un’esperienza più profonda. I nuovi consumatori si organizzano e collaborano attivamente online per raggiungere un consumo personalizzato e soddisfacente sia per quanto riguarda i tempi di visione, la comprensione totale e la qualità dei prodotti. I Fan sono il nuovo pubblico di riferimento, hanno costruito un potere, hanno fatto emergere il loro potenziale, e questo permette loro di negoziare diversi aspetti, prima totalmente inaccessibili, con l’industria mainstream. Il lavoro si divide in due parti. Nella prima vengono studiati i luoghi in cui i Fan entrano in contatto e collaborano per produrre cultura grassroot. Prendendo in prestito e rielaborando elementi della cultura popolare, i Fan creano nuovi contenuti, disponibili nella rete per chiunque. Fanfiction, Fanart, Fanvideo sono esempi di rielaborazioni personali degli appassionati. Nella seconda parte viene studiato il fenomeno del Fansub, l’attività di sottotitolazione dei telefilm, svolta a titolo gratuito dai Fan per consentire la visione in lingua originale del prodotto. Il sito italiano più frequentato di online Fansub è la comunità Italiansubs addicted. Oltre ai sottotitoli, in questa comunità attiva si possono trovare spazi di socializzazione, come Forum, Blog, chat, link ad altre comunità collegate e merchandise. Nel lavoro viene inoltre analizzato un genere particolare di telefilm: il medical drama. Questo peculiare genere, richiede sia per chi svolge l’attività di traduzione dei sottotitoli, sia per chi fruisce il contenuto, una competenza importante. L’argomento trattato, la medicina, ha diversi livelli di comprensione che non permettono a tutti di carpire istantaneamente il significato di quello che viene detto e ha come conseguenza la nascita di comunità di sapere attive, che sono create per lo scambio di informazioni, impressioni e chiarimenti. Per concludere viene fatta una panoramica su come il sistema tradizionale dei media si stia attivando in piccola parte per adeguarsi alle nuove modalità di fruizione dei consumatori più attivi, sempre più numerosi e più distanti dai tempi della televisione.

Mostra/Nascondi contenuto.
9    Introduzione      La  convergenza  multimediale  è  il  presente.  A  livello  tecnologico  l’indirizzo  produttivo  è  ormai  basato  sul  principio della  convergenza di  funzioni, di  contenuti, di  brand  in  un  unico  contenitore.  Ma  la  convergenza  tecnologica  è  solo  un  elemento  di  questo  nuovo  processo  che  porta  alla  creazione  di  nuovi  mondi,  di  nuove  possibilità  e  di  nuovi  spazi  relazionali.  Convergenza  è  anche  cambiamento  culturale,  che  permette  uno  scambio,  una  fusione  e  una  nuova  creazione di ruoli all’interno del panorama mediale.  I  consumatori  prendono  coscienza  del  loro  ruolo  e  del  loro  potere,  e  attivamente  decidono  e  influenzano  l’industria mainstream.  Allo  stesso modo  i  produttori  prendono  coscienza  del  loro nuovo  ruolo e delle necessità di  rinegoziare  il  loro  rapporto  con  la  produzione  grassroot,  e  si  adoperano  per creare contenuti sempre più complessi.     Dall’interazione tra  la componente mainstream e quella  grassroot  nasce  un  nuovo  tipo  di  produzione  di  contenuti che si disperde su più piattaforme mediali, si  divide  in  più  momenti  e  crea  nuove  esperienze  di  intrattenimento.  

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Roberta Ferriello Contatta »

Composta da 153 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1874 click dal 15/12/2010.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.