Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi statistica semplice e multidimensionale dell'integrazione e soddisfazione degli immigrati in Italia. Il caso di egiziani e ghanesi

Dopo un'introduzione sull'immigrazione in Italia, la tesi analizza statisticamente l'immigrazione, ed in particolare la soddisfazione e l'integrazione degli immigrati, sia con semplici analisi descrittive che con tecniche di analisi dei dati, eseguite con il software statistico SPAD. In particolare sono state eseguite l'analisi delle corrispondenze multiple e l'analisi dei gruppi. Le popolazioni analizzate sono quella egiziana e quella del Ghana.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 1. Introduzione Nel processo mondiale di sviluppo le migrazioni internazionali hanno costituito, e continuano inevitabilmente a costituire, un elemento decisivo per il progresso sociale, economico, politico e culturale delle nazioni. Oltre a presentare implicazioni di ordine economico e occupazionale, i flussi migratori sono rivestiti anche di una forte valenza culturale. Ma loro, gli immigrati, come vivono nel nostro paese? Sono soddisfatti della loro scelta migratoria? Sono integrati nella nostra società? Queste le domande a cui si cercherà di dare una risposta. I dati utilizzati per l’analisi provengono da un’indagine svolta nel 1997 dall’Eurostat, in collaborazione con istituti di ricerca di vari paesi, volta a migliorare la comprensione delle cause e dei meccanismi delle migrazioni internazionali nell’Unione Europea. Sono state in questo testo utilizzate, però, solo alcune variabili: quelle relative all’integrazione e alla soddisfazione degli immigrati. Il primo capitolo rappresenta un tentativo di inquadramento generale del fenomeno. Sono analizzate, prima di tutto, le cause delle migrazioni, riassumendo ciò che, in realtà, ha una letteratura vastissima. E’ poi esposta la storia delle migrazioni internazionali dalla scoperta dell’America, evento che segnò una svolta dal punto di vista degli spostamenti umani. In seguito si tratta dei flussi migratori nel mondo. A questo punto si entra nel particolare, analizzando la situazione in Italia. Viene qui prima vista la storia delle migrazioni che, come sappiamo, può essere scissa in due fasi: una prima fase, fino agli anni settanta, vede l’Italia come paese d’emigrazione e una seconda fase lo vede come paese

Diploma di Laurea

Facoltà: Scienze Statistiche

Autore: Loredana Carmante Contatta »

Composta da 256 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5587 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.