Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il fit regolatorio e la percezione del colore nella comunicazione persuasiva

È stato riscontrato, nella relativa letteratura un effetto sistematico sulla comunicazione persuasiva del fit regolatorio (nel senso di corrispondenza tra l’orientamento psicologico individuale verso un obiettivo e le modalità in cui esso viene perseguito).
È stato inoltre riscontrato un effetto significativo della percezione del colore rosso di uno stimolo sull’esecuzione di un compito.
Si è voluto quindi indagare, nel presente studio, se sulla presentazione di un prodotto ai fini di un ipotetico acquisto, esiste un effetto significativo dovuto all’ interazione tra il modo regolatorio e la percezione del colore rosso.
Entrambi questi fattori necessitano di essere trattati in maniera più estesa in paragrafi specifici.
Verrà data particolare attenzione alle ricerche sul fit regolatorio.
Riguardo a quest’ultimo verrà fatta prima una panoramica generale e verrà successivamente ristretto il campo di analisi alle tematiche di nostro interesse.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Ě stato riscontrato, nella relativa letteratura (Avnet e Higgins, 2003; Cesario e Higgins, 2008; Mannetti, Giacomantonio, Higgins, Pierro e Kruglanski, 2010), un effetto sistematico sulla comunicazione persuasiva del fit regolatorio (nel senso di corrispondenza tra l‟orientamento psicologico individuale verso un obiettivo e le modalità in cui esso viene perseguito). Ě stato inoltre riscontrato un effetto significativo della percezione del colore rosso di uno stimolo sull‟esecuzione di un compito (Elliot, Maier, Moller, Friedman e Meinhardt, 2007). Si è voluto quindi indagare, nel presente studio, se sulla presentazione di un prodotto ai fini di un ipotetico acquisto, esiste un effetto significativo dovuto all‟ interazione tra il modo regolatorio e la percezione del colore rosso. Entrambi questi fattori necessitano di essere trattati in maniera più estesa in paragrafi specifici. Verrà data particolare attenzione alle ricerche sul fit regolatorio. Riguardo a quest‟ultimo verrà fatta prima una panoramica generale e verrà successivamente ristretto il campo di analisi alle tematiche di nostro interesse.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Psicologia

Autore: Marco Peretta Contatta »

Composta da 63 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2041 click dal 22/12/2010.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.