Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Genere e consumi nella discussione sociologica

Questa tesi nasce con l'intento di analizzare le abitudini di consumo contemporanee in relazione alle diversità inscritte nel concetto di genere.

L'obiettivo che mi sono posta è stato quello di comprendere se e in che modo il genere influisce nelle scelte di consumo; per giungere a ciò ho studiato innanzitutto i contributi sociologici teorici,completandoli poi con un'indagine empirica sottoponendo un questionario a cinquanta studenti del corso di sociologia della facoltà di Scienze delle Comunicazioni dell'Università degli Studi di Bergamo.

Mostra/Nascondi contenuto.
I Introduzione Questa tesi nasce con l'intento di analizzare le abitudini di consumo contemporanee in relazione alle diversità inscritte nel concetto di genere. L'obiettivo che mi sono posta è stato quello di comprendere se e in che modo il genere influisce nelle scelte di consumo; per giungere a ciò ho studiato innanzitutto i contributi sociologici teorici,completandoli poi con un'indagine empirica sottoponendo un questionario a cinquanta studenti del corso di sociologia della facoltà di Scienze delle Comunicazioni dell'Università degli Studi di Bergamo. Nel primo capitolo ho preso in considerazione l'ambiente sociale che circonda l'individuo e lo influenza più o meno direttamente: il macro-ambiente sociale comprende le relazioni dirette e indirette tra gruppi vasti di individui: la cultura, la sub- cultura e la classe sociale sono i tre elementi che costituiscono questo tipo di ambiente sociale e che creano vincoli e opportunità che possono essere percepiti inconsapevolmente dall'individuo. Ciò che invece fa riferimento a rapporti diretti tra gli individui è riconducibile al micro- ambiente sociale, dove i gruppi di riferimento e la famiglia sono le due componenti che influenzano in modo più diretto il comportamento del singolo e conseguentemente, in questo specifico caso, del consumatore. Il consumatore è quindi un soggetto caratterizzato non solo da elementi di natura fisica e psichica ma è anche strutturato in base a un sistema di valori costantemente sollecitato dall'ambiente; l'uomo entra in contatto con altri soggetti con i quali condivide le proprie esperienze e dai quali riceve stimoli secondo un processo di continua interazione sociale. Tutti siamo consumatori ma consumiamo in modo diverso e i modi diversi di consumare contribuiscono a fissare, negli individui, diverse identità sociali. Tra le differenze che si possono riscontrare (classe sociale, etnia, cultura, subcultura, appartenenza a determinati gruppi di riferimento..) focalizzerò il mio studio sulle differenze di genere. Mi sono poi soffermata sul concetto di Società dei consumi quale termine ormai entrato nel lessico corrente per descrivere il particolare atteggiamento di continua e instancabile 2

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Letizia Tregambe Contatta »

Composta da 54 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2432 click dal 17/01/2011.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.