Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il sistema bancario durante la Grande Crisi del 1929

Il mio lavoro si è basato sull'analisi storico-economica delle vicissitudini del nostro paese durante le due guerre, con particolare riferimento alla seconda guerra mondiale ed agli effetti devastanti della Grande Crisi del '29.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione La storia economica dell'Italia fascista ci appare oggi, al pari di quella sociale e politica, come un fenomeno complesso e contraddittorio. In questa mia analisi ho cercato di spiegare ed affrontare le politiche economiche affrontate dal re- gime durante questo periodo così importante sotto il profilo storiografico, sulla base di poche e relativamente semplici relazioni di causa - effetto; sicuramente questa consapevolezza, di voler analizzare un periodo storico così “emblemati- co”, unita al lento ma non trascurabile progresso compiuto negli ultimi anni dalla storiografia economica, ha portato frutti cospicui. Alla complessità dei problemi si è dovuto rispondere con un allargamento e approfondimento dei metodi d’indagine; accanto agli strumenti più tradizionali e collaudati degli studi sui materiali d’archivio delle epoca, che vengono sem- pre più abbondantemente portati alla luce, è stato necessario rivisitare con nuo- va consapevolezza metodologica le serie storiche relative alle principali macro- variabili del sistema. Nessuno di questi metodi, da solo, è in grado di dare ri- sposte soddisfacenti alla complessità dei problemi posti dallo studio del nostro sistema economico tra le due guerre mondiali; invece un loro uso più equili- brato e combinato apre la strada lungo la quale si possono trovare le risposte più interessanti. Al lavoro qui svolto ho cercato di dare una impostazione che consenta di seguire in modo non frammentario l’evoluzione dei fenomeni stu- diati e soprattutto di collocarli nel quadro internazionale dal quale erano pro- fondamente influenzati. Nel tentativo di sciogliere alcuni nodi di importanza non trascurabile per la comprensione del periodo, ho cercato di formulare in modo esplicito le caratteristiche del “modello di sviluppo” dei primi anni ‘20, di mettere in evidenza il momento storico costituito da “quota 90”, e di dare una valutazione di insieme della gravità della “grande crisi” nel nostro paese e della efficacia delle politiche economiche seguite da allora fino allo scoppio della guerra.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giuseppe Matarese Contatta »

Composta da 171 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 15049 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.