Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Alcune ripercussioni dell'euro sulla gestione imprenditoriale

Questa tesi analizza le possibili ripercussioni dell'euro sull'impresa e le sue aree funzionali. Partendo da una breve analisi del processo d'integrazione europea, che ha portato fino all'unificazione economica e monetaria, si passa ad esaminare le normative in materia contabile e fiscale e i cambiamenti ad esse relative posti in essere per rendere possibile l'adeguamento all'ingresso della moneta unica.
Si ipotizza infine quali possibili scenari si verranno a configurare con riferimento ai vari aspetti della gestione aziendale: pianificazione, marketing, approvvigionamenti, ecc. In tale analisi viene attribuito un particolare rilievo agli aspetti riguardanti la finanza aziendale, sia a livello operativo che strategico, nonché ai rapporti banca-impresa che si configureranno nel nuovo contesto.

Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO I IL CAMMINO VERSO L’EURO Vi è un vasto consenso di opinioni tra operatori, responsabili di politica economica e studiosi, sulla grande sfida che la realizzazione dell’Unione Economica e Monetaria e l’introduzione dell’euro rappresentano per i sistemi coinvolti. Tale sfida porterà sullo scenario economico mondiale un nuovo colosso, l’Europa, da contrapporre a USA e Giappone, con la conseguente rottura dei vecchi equilibri di potere, e l’esigenza di strategie di competitività sempre nuove. Dal punto di vista socio-politico è da sottolineare la progressiva cessione di sovranità da parte dei singoli Stati coinvolti nel processo a favore di un’entità sostitutiva, che oggi è la Comunità Europea. Si tratta di eventi destinati ad influenzare profondamente i Paesi (sia quelli direttamente coinvolti, che quelli concorrenti), le imprese, e i cittadini. “Le imprese nutrono molte aspettative positive per l’ingresso nell’era della moneta unica europea, ma sono anche consapevoli dei rischi che ciò implica” 1 . Per meglio comprendere quale sarà il ruolo svolto dall’euro e i suoi effetti sulle imprese, è necessario percorrere le tappe del processo di integrazione europea, che ne costituiscono la premessa. 1 G.Fossa, Prefazione all’indagine sui problemi e le prospettive dell’utilizzo dell’Euro da parte delle PMI italiane, condotta da Confindustria e Unioncamere, luglio 1998;

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Paola Falchi Contatta »

Composta da 100 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1578 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.