Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Mimesi fra etica, cultura e scienza - Gabriel Tarde, René Girard e i neuroni specchio

Il rapporto tra imitazione e società secondo il punto di vista di un sociologo - Gabriel Tarde - ed un antropologo - René Girard. La possibilità di aprire una nuova ricerca in campo neuroscientifico partendo dalle teorie di questi due grandi autori e la scoperta dei neuroni specchio.
Il tutto senza tralasciare alcune questioni filosofiche fondamentali a qualsiasi discussione o materia.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Gabriel Tarde e René Girard sono due autori diversi sia fra di loro sia rispetto alla co - munità scientifica in cui erano immersi nel momento in cui nascevano le loro teorie. Il primo si laureò in legge e si occupò principalmente di teorizzare una criminologia diver - sa da quella lombrosiana, il secondo in archivistica-paleografia. Tarde, prima di ottenere una cattedra in filosofia moderna, si ritroverà ad occupare incarichi giudiziari, Girard, invece, inizia con un libro di critica letteraria del tutto polemico nei confronti delle in - terpretazioni accademiche. Entrambi si ritrovano a proporre un pensiero che va ad ab - bracciare il più possibile ogni aspetto dell’oggetto da loro preso in esame: “l’uomo e la società”. Come il marxismo, o l’evoluzionismo, la teoria di Girard è «anti-popperiana, non falsi - ficabile […], che si basa su un uso evidenziale e comparativo dei dati antropologici ed etnologici, inclusi i miti e i riti», 1 e questo si può dire anche di Tarde, seppure cronologi - camente anteriore a Popper. Girard, essendo ancora dedito al suo lavoro, periodicamente risponde alle accuse, ai paragoni e alle associazioni che puntualmente il panorama filosofico, e non solo, gli sot - topone: 1 Introduzione di Pier Paolo Antonelli e João Cezar de Castro Rocha in René Girard, Origine della cultu - ra e fine della storia , Raffaello Cortina Editore, Milano, 2003, p.XVI 3

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Mariano Mercuri Contatta »

Composta da 102 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1612 click dal 10/02/2011.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.