Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La funzione dell'ufficio stampa e l'applicazione della legge 150/2000

Dal quadro che si è delineato, e dai numerosi studi che hanno analizzato lo stato della comunicazione pubblica in Italia, emerge chiaramente come, a distanza di sette anni dalla legge sulla comunicazione pubblica, molte cose siano già cambiate.
Si può affermare che la comunicazione pubblica nel suo svilupparsi ha cercato di porsi come punto di congiungimento e di confronto tra diverse discipline non solo nel difficile compito di ridefinizione dell’immagine, del ruolo e delle funzioni istituzionali, ma anche come edificatore di luoghi e creatore di esperienze e culture che contribuiscano in maniera significativa alla riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche.

Mostra/Nascondi contenuto.
  1   PREMESSA Per comunicazione pubblica, secondo la Faccioli, si intende “quello insieme di processi che permettono la circolazione, all’interno della comunità Stato, delle informazioni sui problemi di pubblica utilità e su quelli socialmente rilevanti e l’attivazione di flussi di comunicazione tra i cittadini, le istituzioni pubbliche e il sistema dei media” 1 . Pertanto la Faccioli delinea una rete di relazioni sociali tra i soggetti interessati, i quali condividono particolari significati e per questo producono un processo attraverso il quale viene prodotta, trasformata e trasmessa l’informazione. La comunicazione pubblica è, quindi, informazione tra le parti, ma per sussistere necessita in modo primario di visibilità, pubblicità e capacità di trasmettere un’informazione tra più individui. Perché si realizzino queste condizioni i cittadini e lo Stato stesso, in quanto Amministrazione Pubblica, instaurano tra di loro un rapporto bilaterale basato sulla relazione di interscambio.                                                                                                                 1  “Comunicazione  pubblica  e  cultura  del  servizio”  di  F.  Faccioli,  Carocci  2000  

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Giulia Costa Contatta »

Composta da 174 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1342 click dal 04/02/2011.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.