Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Comunicazione turistica e web: come le nuove tecnologie possono influire sullo sviluppo di una città. Il caso di Taranto

Nell’era del web 2.0 è impensabile parlare di comunicazione senza fare riferimento all’influenza che lo sviluppo delle nuove tecnologie hanno avuto su di essa, e questo è ancora più visibile nell’ambito turistico dove caratteristiche tipiche del web come l’interattività, il dinamismo e la creatività si sposano perfettamente con lo scopo di un portale turistico: promuovere il territorio.
L’Italia è stata conosciuta per molti anni come il “Bel Paese”, e questo nome era sinonimo di tradizione, natura e genuinità, ma con il passare del tempo la nostra nazione ha perso una parte di quello splendore e il settore turistico ne ha molto risentito. Per una nazione come l’Italia, questo settore è alla base dell’intero apparato economico, contribuendo in larga parte alla formazione del PIL, e in un periodo di crisi globale come quello in cui ci troviamo, si dovrebbe far leva sui punti di forza per cercare di risanare la questione, almeno a livello nazionale.
La tesi nasce con lo scopo di analizzare il modo in la comunicazione turistica è cambiata nell'era del digitale e su quanto sia importante sfruttare le nuove tecnologie per ottenere successo e notorietà.
Spesso si pensa che pubblicizzare una singola zona possa portare benefici solo a questa, senza invece considerare la possibilità che il successo di una singola città o regione può essere facilmente condiviso dall’intera nazione. In molti, poi, non sono ancora entrati nell’ottica dell’importanza della pubblicità e delle nuove tecnologie nella comunicazione turistica, né tantomeno della necessità di farsi conoscere all’esterno delle mura domestiche per potersi davvero affermare come meta turistica o anche solo per aumentare gli introiti economici. Per spiegare meglio quest’ultimo concetto ho deciso di dedicare una parte della tesi alla questione tarantina, città pugliese conosciuta soprattutto per i suoi problemi e non per le bellezze naturali e artistiche che può offrire al potenziale turista.
La tesi si divide in tre capitoli: Il primo è introduttivo e spiega i pro e i contro della comunicazione digitale, quali sono gli effetti economici di questo utilizzo e come si dovrebbero usare i media per poterne sfruttare appieno le sue potenzialità.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE GENERALE Nell‟era del web 2.0 è impensabile parlare di comunicazione senza fare riferimento all‟influenza che lo sviluppo delle nuove tecnologie hanno avuto su di essa, e questo è ancora più visibile nell‟ambito turistico dove caratteristiche tipiche del web come l‟interattività, il dinamismo e la creatività si sposano perfettamente con lo scopo di un portale turistico: promuovere il territorio. L‟Italia è stata conosciuta per molti anni come il “Bel Paese”, e questo nome era sinonimo di tradizione, natura e genuinità, ma con il passare del tempo la nostra nazione ha perso una parte di quello splendore e il settore turistico ne ha molto risentito. Per una nazione come l‟Italia, questo settore è alla base dell‟intero apparato economico, contribuendo in larga parte alla formazione del PIL, e in un periodo di crisi globale come quello in cui ci troviamo, si dovrebbe far leva sui punti di forza per cercare di risanare la questione, almeno a livello nazionale. La tesi nasce con lo scopo di analizzare il modo in la comunicazione turistica è cambiata nell'era del digitale e su quanto sia importante sfruttare le nuove tecnologie per ottenere successo e notorietà. Spesso si pensa che pubblicizzare una singola zona possa portare benefici solo a questa, senza invece considerare la possibilità che il successo di una singola città o regione può essere facilmente condiviso dall‟intera nazione. In molti, poi, non sono ancora entrati nell‟ottica dell‟importanza della pubblicità e delle nuove tecnologie nella comunicazione turistica, né tantomeno della necessità di farsi conoscere all‟esterno delle mura

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Natascia Viola Contatta »

Composta da 58 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3675 click dal 09/02/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.