Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Zheng He e le spedizioni verso i mari occidentali

Con questo lavoro si cerca di delineare la figura del grande eunuco Zheng He, di risolvere i numerosi dubbi riguardo la sua vita ancora avvolta dal mistero, descrivere le sue spedizioni verso i mari occidentali e confrontarle con quelle dei viaggiatori europei, capire l’importanza e l’influenza che ha avuto e che continua ad avere nella storia cinese e in quella mondiale, e l’immagine, sia in passato sia oggi, che esiste nelle menti e nei cuori dei cinesi e di chi ne conosce la cultura.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 INTRODUZIONE Il mio obiettivo è quello di delineare la figura del grande eunuco Zheng He, cercare di risolvere i numerosi dubbi riguardo la sua vita ancora avvolta dal mistero, descrivere le sue spedizioni verso i mari occidentali e confrontarle con quelle dei viaggiatori europei, capire l‟importanza e l‟influenza che ha avuto e che continua ad avere nella storia cinese e in quella mondiale, e l‟immagine, sia in passato sia oggi, che esiste nelle menti e nei cuori dei cinesi e di chi ne conosce la cultura. Senza dubbio Zheng He e le sue spedizioni hanno svolto un ruolo importantissimo non solo nella storia cinese e in quella del sud-est asiatico ma anche nella storia mondiale. Le spedizioni di Zheng He, hanno stabilito l‟immagine della Cina Ming nel mondo. Sarebbe impossibile comprendere l‟importanza di Zheng He e delle sue imprese senza conoscere un po‟ della storia della Cina, i cardini fondamentali del sistema culturale cinese che regola ogni cosa e il contesto storico nel quale visse. La storia della Cina è millenaria, basata sulla visione orientale del tempo ciclica, caratterizzata dal succedersi di varie dinastie considerate in un avvicendarsi ciclico d‟ascesa e decadenza, dal lento consolidamento di una mentalità e da un‟organizzazione sociale specifiche e mature. La struttura del potere e la cultura, sono i due aspetti inscindibili dell‟impero cinese. La cultura che includeva l‟ideologia confuciana, la filosofia classica, la pratica dei riti e delle forme cerimoniali, regolava ogni momento della vita degli abitanti del regno di mezzo. Il concetto di “mandato celeste” (Tianming) risale alla dinastia Zhou e serviva per legittimare il potere. Secondo questo concetto il Cielo sceglieva un sovrano in base alle sue qualità, perciò egli doveva governare esercitando la virtù, non venendo meno ai suoi compiti, doveva cercare di diffondere i li, i Riti, e allargare il suo regno comprendendo tutti i territori “sotto il cielo” (Tianxia), conducendo tutti alla civiltà. Qualora il sovrano

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Ilaria Gallo Contatta »

Composta da 97 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1013 click dal 09/02/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.