Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'invecchiamento della popolazione calabrese: aspetti economico-sociali

La mia tesi tratta il fenomeno dell'invecchiamento a livello globale, nazionale e locale. Essa è incentrata sia sugli aspetti economici che su quelli sociali relativi alla popolazione anziana. Inizialmente ho fatto una introduzione sull'argomento, partendo dall'incidenza del fenomeno sulle classi della popolazione con delle rappresentazioni grafiche (come la piramide per età). La tesi è sperimentale in quanto ho riportato dati statistici e indici di invecchiamento della popolazione senile. Per quanto riguarda la parte sociale ho ripreso il tema del welfare (terzo capitolo), considerando le spese di previdenza sociale e di assistenza domiciliare nell'ultime decennio. Gli ultimi due capitoli riguardano la popolazione anziana in Calabria (ecco perchè ho scelto il titolo suddetto).

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE L’invecchiamento della popolazione mondiale “Invecchiare è un privilegio ma anche una sfida, che ha un impatto su tutti gli aspetti della società del XXI secolo”: è uno dei messaggi proposti dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) sul tema degli anziani, un tema che acquista maggiore importanza in una società come la nostra. Il XX secolo è stato definito quello della “grande crescita economica”, mentre il XXI, dovrebbe essere quello del “grande invecchiamento” che costituisce uno dei problemi piø diffusi a livello globale, una sorta di “rivoluzione demografica”. L’invecchiamento si presenta come il “dato oggettivo piø rivoluzionario nella storia dell’umanità”: si tratta di un fenomeno diffuso tutto il pianeta, ma con grandi disparità, che acquista sempre maggior importanza in una società, come la nostra, in continuo movimento. Come sottolinea Alessandro Rosina 1 , “l’invecchiamento è un fenomeno inedito, incisivo e pervasivo, destinato a produrre un impatto radicale sul pianeta” 2 . E’ inedito perchØ nuovo nella storia dell’umanità. Tale fenomeno sta producendo un cambiamento sempre piø 1 A. Rosina è docente di Demografia all’Università Cattolica di Milano, ed è autore di numerosi articoli e saggi sui rapporti generazionali, di famiglia e paternità. Ultimamente ha curato il Rapporto sulla popolazione italiana. L’Italia all’inizio del XXI secolo, Il Mulino (2007). 2 Ogni giorno ci svegliamo “un po’ piø vecchi”: nel 2000, sul nostro pianeta, c’erano circa seicento milioni di persone con piø di sessant’anni, nel 2025 ce ne saranno 1,2 miliardi e nel 2050 due miliardi.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Sociali

Autore: Rocco Rosanò Contatta »

Composta da 313 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1221 click dal 10/02/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.