Skip to content

Marketing vert et communication

Informazioni tesi

  Autore: Francesco Bombardieri
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 1999-00
  Università: Università degli Studi di Pavia
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia e Commercio
  Relatore: Pierre-François Lelaurain
  Lingua: Francese
  Num. pagine: 202

E' sufficiente dare uno sguardo al mondo che ci circonda per constatare che il rispetto dell'ambiente è diventato un argomento di comunicazione molto apprezzato dalle imprese.

Perché?

Di fronte a questa realtà, noi vogliamo verificare se la comunicazione si tinge di verde per obbedire a un fenomeno di moda, una sorta di "infatuazione" passeggera, o se piuttosto questa evoluzione non debba essere interpretata come l'indicatore di una tendenza vigorosa, destinata a cambiare le regole tradizionali della gestione d'impresa: una tendenza che considera l'ambiente come un vantaggio competitivo strategico.

Per rispondere, ci sembra sensato ricercare i fattori che spingono le imprese ad integrare il rispetto dell'ambiente nel proprio processo decisionale.

Il primo passo consiste dunque nel verificare se esiste una vera coscienza ecologica sociale e se essa è capace di trasformarsi in domanda di prodotti eco-compatibili.

L'esistenza e il valore di questa sensibilità ci hanno incoraggiato ad approfondire il nostro lavoro nella direzione della domanda verde: nella terza parte tastiamo il polso al mercato; in altre parole, cerchiamo di individuare quali sono i fattori che intervengono nel processo di acquisto dei prodotti verdi.

Alla risposta delle imprese è interamente dedicata la seconda parte intitolata "L'impresa verde": la nostra attenzione si focalizza sul marketing e il management verde. All'interno di questa parte, una sezione importante è attribuita alla presentazione degli strumenti di marketing verde di cui l'organizzazione dispone per creare una politica ambientale efficace e credibile.

Ma le aziende che hanno compreso la posta in gioco rappresentata dall'impegno a favore della protezione dell'ambiente in termini di mercato, d'immagine, così come in termini finanziari, non possono limitarsi ad agire: esse devono anche comunicare la loro posizione. Di più: l'impresa deve essere in grado di adattare la propria comunicazione verde in funzione dei suoi pubblici verdi. Il modello della rete ambientale dell'azienda è molto interessante poiché mette l'accento sul fatto che quest'ultima non può aspirare al successo se manca dell'abilità di collaborare con gli altri attori.

Una caratteristica molto apprezzabile della comunicazione verde è la sua vocazione ad essere trasversale alle diverse forme di comunicazione di cui l'impresa dispone, poiché il degrado dell'ambiente riguarda l'insieme delle categorie sociali. La quarta parte presenta dunque gli enjeux della comunicazione verde: oltre alle sue finalità e ai suoi obiettivi, un'attenzione speciale è riservata ai suoi mezzi, con degli esempi concreti a sostegno.

Infine, con la quinta ed ultima parte noi vogliamo mostrare al lettore le esperienze di tre imprese particolarmente interessanti, che presentano gli elementi fondamentali per l'elaborazione di una strategia di comunicazione verde vincente.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
21 3.2. Le cadre européen 3.2.1. La perception de la dégradation de l'environnement de la part de l'opinion publique européenne Selon les résultats d'un sondage réalisé en Mars-Avril 1999 et publié dans Eurobaromètre 51.1, presque un Européen sur deux estime la dégradation de l'environnement comme étant l'un des principaux problèmes à résoudre. Mais les Européens se sentent plus inquiets à propos de thèmes tels que la violence (79%), la santé (66%), le chômage (64,9%), la pauvreté et l'exclusion sociale (56,2%) et la drogue (48,3%). L'environnement fait partie des cinq préoccupations majeures dans les pays suivants : Danemark, Suède, Pays-Bas, Finlande, Belgique, Allemagne, Autriche et Royaume-Uni. D'ailleurs, d'après la même étude, 69% des Européens considèrent la protection de l'environnement et la lutte contre la pollution comme un problème immédiat et urgent. Par contre, un Européen sur quatre affirme qu'il s'agit davantage d'un problème pour l'avenir et seulement 4% des interviewés pense que ce n'est pas réellement un problème. Ces données confirment l'ampleur que l'attention à la dégradation de la nature a atteinte dans notre continent. L'analyse des réponses selon des critères socio-professionnels, révèle que ce sentiment d'urgence apparaît plus clairement parmi les citoyens âgés de 25 à 54 ans et les cadres. En outre, elle met en lumière la relation positive existant avec le niveau d'instruction et avec les revenus. Figure 1.1 : La perception de l'urgence de la protection de l'environnement Légende : Question : Certaines personnes se préoccupent de la protection de l'environnement et de la lutte contre la pollution. À votre avis, est-ce… 1. un problème immédiat et urgent 2. davantage un problème pour l'avenir 3. pas réellement un problème 4. ne sait pas 70 70 91 73 52 80 68 70 67 82 74 66 69 87 55 56 35 24 22 8 21 40 2326 9 21 3 2021 27 14 25 0 100 B DK D GR E F IRL I L NL A P FIN S UK EU 15 1 2Réponses aux questions Source : Fieldwork Mar-Apr 1999, Eurobarometer 51.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

ecoefficienza
ecologia
marketing
protezione dell'ambiente
comunicazione verde
management verde
marketing verde
green marketing

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi