Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Relazioni tra ANR (Autorità Nazionali di Regolamentazione) e Ce nell'ambito dei procedimenti amministrativi di analisi di mercato nel settore delle comunicazioni elettroniche. Genesi ed evoluzione istituzionale e regolatoria

La "Convergenza tecnologica", le Autorità nazionali di regolazione (ANR), la Ce e la disciplina giuridico amministrativa di analisi di mercato. Genesi ed evoluzione istituzionale e regolatoria. Le Autorità nazionali di regolazione quali "stakeholders" e "institutions" nell' articolato rapporto di interrelazione dei "Public Affairs" e nei piani di Lobbying.
Il presente lavoro intende analizzare i rapporti intercorrenti, nel settore delle comuni-cazioni elettroniche, tra le Autorità Nazionali di Regolazione (ANR) e la Commissione europea e tra le ANR dei diversi Stati membri nonché tra le ANR e gli altri organismi comunitari e nazionali.
L'analisi riferisce sui rapporti di carattere amministrativo che legano i vari operatori allo scopo di definire le funzioni e le responsabilità di ciascuno e quelle combinate, circa le attività inerenti l'analisi dei mercati rilevanti, così come definiti dalla normativa comunitaria. L'analisi, in successione, procede dalle origini fino ai giorni nostri, in modo da spiegare l'evoluzione in campo normativo ed amministrativo delle disposi-zioni nel settore, con stretto riferimento agli sviluppi tecnologici in essere. Essa si conclude con l' accertamento e l' illustrazione delle ultimissime novità nel campo nor-mativo delle comunicazioni elettroniche, fino a trattare della direttiva 2009/140/CE, della direttiva 2009/136/CE circa le ultime modifiche alle direttive quadro, accesso ed autorizzazioni e del regolamento 1211/2009 che istituisce l'Organismo dei regolatori europei delle comunicazioni elettroniche (BEREC) e l'Ufficio.
Pertanto esso si snoda dalla trattazione delle liberalizzazioni a quella dell'armonizza-zione fino agli ultimi sviluppi in campo normativo ed istituzionale del settore.
Il lavoro si conclude con una breve illustrazione di alcuni casi concreti di "Public Af-fairs" inerenti detto settore, allo scopo di verificare il nuovo approccio tecnico delle relazioni pubbliche nel mutato contesto organizzativo e decisionale degli organismi in-teressati ai procedimenti del settore delle comunicazioni elettroniche.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Il presente lavoro intende analizzare i rapporti intercorrenti, nel settore delle comuni- cazioni elettroniche, tra le ANR e la Commissione europea e tra l'ANR dei diversi Sta- ti membri nonchØ tra le ANR e gli altri organismi comunitari e nazionali. L'analisi riferisce sui rapporti di carattere amministrativo che legano i vari operatori allo scopo di definire le funzioni e le responsabilità di ciascuno e quelle combinate, circa le attività inerenti l'analisi dei mercati rilevanti, così come definiti dalla normati- va comunitaria. L'analisi, dinamica, procede dalle origini fino ai giorni nostri, in modo da spiegare l'evoluzione in campo normativo ed amministrativo delle disposizioni nel settore, con stretto riferimento agli sviluppi tecnologici in essere. Essa si conclude con l' accertamento e l' illustrazione delle ultimissime novità nel campo normativo delle comunicazioni elettroniche, fino a trattare della direttiva 2009/140/CE, della direttiva 2009/136/CE circa le ultime modifiche alle direttive quadro, accesso ed autorizzazioni e del regolamento 1211/2009 che istituisce l'Organismo dei regolatori europei delle comunicazioni elettroniche (BEREC) e l'Ufficio. Pertanto esso si snoda dalla trattazione delle liberalizzazioni a quella dell'armonizza- zione fino agli ultimi sviluppi in campo normativo ed istituzionale del settore. Il lavoro si conclude con una breve illustrazione di alcuni casi concreti di "Public Af- fairs" inerenti detto settore, allo scopo di verificare il nuovo approccio tecnico delle relazioni pubbliche nel mutato contesto organizzativo e decisionale degli organismi in- teressati ai procedimenti del settore delle comunicazioni elettroniche.

Tesi di Master

Autore: Antonio Di Nuto Contatta »

Composta da 69 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1016 click dal 03/03/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.