Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Politiche di marketing degli impianti sportivi

L’obiettivo di questo lavoro è stato quello di approfondire le tematiche e le politiche di marketing legate alla realizzazione degli impianti sportivi, nel particolare nella realizzazione degli stadi da calcio.
La scelta di tale argomento è riconducibile all’enorme passione che il sottoscritto ha per il business sportivo e per la difficoltà nel nostro paese di applicare tali politiche, anche se nell’immediato futuro vi sono e potrebbero esserci novità importanti.
All’inizio del lavoro si è voluto evidenziare come il settore sportivo in Italia sia importante per l’economia e la società italiana, successivamente si è cercato di mostrare come la dottrina del marketing sia applicabile anche allo sport, indicando i vantaggi che si possono ottenere nell’attuazione di tale disciplina in questo settore. Successivamente si entra nel vivo del lavoro mostrando come il marketing sia fondamentale e basilare se si vuole realizzare un impianto sportivo di successo. In tale capitolo vengono mostrati concetti come Product Extention, Co – Marketing, Sponsor, Naming Rights che sono le fondamenta per il successo economico di un impianto sportivo.
Inoltre viene descritto un caso concreto di come tali politiche di marketing possano permettere di raggiungere successi straordinari. Il caso concreto è quello dell’Amsterdam Arena, stadio di calcio di Amsterdam. Vengono descritte tutte le fasi che hanno portato alla realizzazione di questo meraviglioso impianto, tutte le caratteristiche che esso possiede e l’impatto della struttura sul territorio e popolazione locale.
Si fa riferimento all’Istituto per il Credito Sportivo, ente creditizio che fornisce finanziamenti per la realizzazione di impianti sportivi di qualsiasi genere a qualunque tipo di organizzazione privata o pubblica. Vengono indicati esempi di finanziamenti concessi e statistiche che hanno caratterizzato l’ente dal 2001 al 2007.
Vengono mostrate e spiegate le differenze economiche del calcio italiano rispetto ai principali paesi europei attraverso dati numerici e percentuali.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione L‟obiettivo di questo lavoro è stato quello di approfondire le tematiche e le politiche di marketing legate alla realizzazione degli impianti sportivi, nel particolare nella realizzazione degli stadi da calcio. La scelta di tale argomento è riconducibile all‟enorme passione che il sottoscritto ha per il business sportivo e per la difficoltà nel nostro paese di applicare tali politiche, anche se nell‟immediato futuro vi sono e potrebbero esserci novità importanti. All‟inizio del lavoro si è voluto evidenziare come il settore sportivo in Italia sia importante per l‟economia e la società italiana, successivamente si è cercato di mostrare come la dottrina del marketing sia applicabile anche allo sport, indicando i vantaggi che si possono ottenere nell‟attuazione di tale disciplina in questo settore. Nel capitolo 3 si entra nel vivo del lavoro mostrando come il marketing sia fondamentale e basilare se si vuole realizzare un impianto sportivo di successo. In tale capitolo vengono mostrati concetti come Product Extention, Co – Marketing, Sponsor, Naming Rights che sono le fondamenta per il successo economico di un impianto sportivo. Nel capitolo 4 viene descritto un caso concreto di come tali politiche di marketing possano permettere di raggiungere successi straordinari. Il caso concreto è quello dell‟Amsterdam Arena, stadio di calcio di Amsterdam. Nel capitolo verranno descritte tutte le fasi che hanno portato alla realizzazione di questo meraviglioso impianto, tutte le caratteristiche che esso possiede e l‟impatto della struttura sul territorio e popolazione locale. Nel capitolo 5 si fa riferimento all‟Istituto per il Credito Sportivo, ente creditizio che fornisce finanziamenti per la realizzazione di impianti sportivi di qualsiasi genere a qualunque tipo di organizzazione privata o pubblica. Nel corso del capitolo verranno indicati esempi di finanziamenti concessi e statistiche che hanno caratterizzato l‟ente dal 2001 al 2007. Nel capitolo 6 vengono mostrate e spiegate le differenze economiche del calcio italiano rispetto ai principali paesi europei attraverso dati numerici e percentuali.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Fabrizio Tarzia Contatta »

Composta da 69 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3965 click dal 07/03/2011.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.