Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Conservazione e restauro di materiale etnografico. Il carro della Collezione Bosca

La tesi tratta il restauro eseguito sul carro della Collezione Bosca di Canelli. Dall'analisi dell'opera e del suo contesto storico-artistico al momento del restauro vero e proprio.
I campi di restauro trattati nella tesi sono principalmente restauro del legno e conservazione dei metalli.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 Introduzione. Le collezioni di materiale etnografico rappresentano una importante raccolta di oggetti, più o meno comuni, preziosa testimonianza di società ormai dimenticate, che stanno a poco a poco scomparendo o che comunque sono ormai poco vicine alla nostra; il carro della Collezione Bosca, oggetto di questa tesi, rappresenta un meraviglioso esempio non solo di artigianato ma è anche testimone di una società contadina ormai scomparsa e di una serie di dinamiche che vedono coinvolgere il culto religioso, le feste di paese e le ricorrenze del calendario contadino. Prima di parlare di questo carro, però, si riporteranno alcune considerazioni sulle collezioni etnografiche e sull’importanza di preservare questi oggetti, ultimi baluardi di antiche tradizioni.

Laurea liv.I

Facoltà: Conservazione dei Beni Culturali

Autore: Carla Gori Contatta »

Composta da 141 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1217 click dal 15/03/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:
×