Skip to content

Theoretical Study and Experimental Test-Rig Implementation for Investigating Water-Gas Shift Conversion Processes for Coal-to-Hydrogen Energy Systems

Informazioni tesi

  Autore: Stefano Sollai
  Tipo: Tesi di Dottorato
Dottorato in Progettazione Meccanica
Anno: 2007
Docente/Relatore: Giorgio Cau
Istituito da: Università degli Studi di Cagliari
Dipartimento: Dipartimento di Ingegneria Meccanica
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 147

The doctorate work has concerned the study, design, development, construction, setting up and blank experimentation of a laboratory-scale test-rig for two-stage water-gas shift conversion processes. A first analysis of the shift conversion process has been conducted (both chemical dynamics and kinetics), to predict the performance of the two reactors and the gas conversion achieved inside them. An in-depth thermal analysis has also been performed, to estimate the temperature distribution inside the reactors. The reactors have hence been designed and their general behaviour at design and off-design conditions predicted. The model has been of support for the detailed design of the entire set-up. Strong attention has also been directed to the instru-mentation of the test-rig, concerning both the measuring instrument selections and their calibration and arrangement in the set-up. The development of programmes for the data acquisition management has permitted to automate the data collection and storage. The blank tests performed have hence allowed to validate the solutions adopted during design and to prove the test-rig functionality. The set-up is currently used by the Department for further experimental studies of support for a full-scale Sardinian power plant, as well as for the work of various graduating engineering students and PhD students.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduction Aim of the work Major industrialized countries have been engaged in a course of transformation of the present energy technologies based on fossil fuels towards new technologies founded on hydrogen. This action derives from the unbearableness of the present industrial politics pivots on the economy of fossil fuels and oil in particular, more and more in crisis for global extent problems, such as: the limited quantity, and therefore duration, of ascertained fossil fuel reserves, carbon dioxide accumulation in atmosphere caused by fossil fuel combustion and incidental increment of greenhouse effect, uncertainty of supplies and vulnerability of energy systems founded on oil. Time required to put into effect this transition process will last at least 50 years. A first phase, of nearly 20 years, should be characterized by conspicuous public investments for research and development activities, with the fulfilment of demonstrative and innovative systems of hydrogen production and utilization, and building of initial infrastructures. If in a long-term perspective hydrogen will be produced prevalently from water by means of thermal or electrolytic decomposition starting almost exclusively from renewable and nuclear energy sources, in a short and middle- term, the first phase of transition, it could be produced from renewable sources only in a minimum amount, due to high costs related to the use of these sources. Instead, it mostly will have to be produced from fossil fuels, through chemical processes of reforming (particularly steam methane reforming), partial oxidation and gasification (of coal, TAR, etc.), already available and mature at industrial level for other applications in chemical, petrochemical and energy sectors. These processes produce, even if with different modalities, a fuel gas which can be turned after various treatments to a hydrogen and carbon dioxide mixture, with subsequent final “sequestration” of the latter. Hydrogen produced with current technologies still presents rather high costs, that if are bearable for a use in process applications, they are not for employment as an energy carrier, related to the cost of fuels nowadays commonly used in civil, industrial and transport sectors. For this reason it is necessary an improvement of those technologies permitting the fulfilment of easier and more efficient plant solutions, in order to make hydrogen cost (in energy terms) comparable with that of other fuels. On the basis of U.S.A. and E.U. “outlooks” about the transition towards a hydrogen economy these solutions should be industrially mature by 2015.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

coal
energy
hydrogen
reactor
shift conversion

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi