Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il futuro della Nato

il futuro della NATO, le relazioni tra Stati Uniti ed Europa al suo interno, come sono cambiati i rapporti tra Europa Stati Uniti e Russia.
Pro e contro l'allargamento ad Est dell'Alleanza ed i suoi rapporti con il ''south flank''

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE La firma del trattato Nord Atlantico a Washington nel 1949 ha posto la prima importante pietra miliare nelle relazioni euro- americane. L’Alleanza è un chiaro simbolo del fatto che la sicurezza degli Stati Uniti è determinata da quanto succede fuori dai suoi confini, sul territorio europeo, dove è richiesta una grande collaborazione sul piano militare e su quello politico. Le origini della NATO le possiamo trovare nel fallimento delle Nazioni Unite di operare secondo i desideri degli occidentali, paralizzata essenzialmente dai disaccordi tra le Grandi Potenze partecipanti; e non solo: dopo la seconda Guerra Mondiale l’Unione Sovietica appariva molto determinata nell’espandere la propria egemonia anche sull’Europa Occidentale. Segnale di questa volontà è stata la creazione del COMINFORM del 1947: l’Europa era estremamente debole sia sul piano militar-economico che su quello psicologico per resistere a tale pressione. “Con la Dottrina Truman, il vecchio sistema ebbe il colpo definitivo. I Comunisti prevalsero in Cecoslovacchia e qualsiasi speranza che la Russia potesse tollerare governi indipendenti sparì” 1 Un nuovo coinvolgimento sul suolo europeo pareva necessario ai molti tra politici e commentatori e, questo nuovo regno fu “santificato con la creazione del Trattato Nord Atlantico” 2 Così la NATO aveva alla base un duplice scopo: da un lato supportare la sicurezza e le missioni diplomatiche con l’Unione Sovietica, e dall’altro assicurare una cooperazione strategica tra gli Stati Uniti e i suoi alleati europei proprio per raggiungere il suddetto obiettivo. Il tentativo era quello di far cessare il vecchio sistema che tante crisi aveva portato. Come ogni grande modifica, anche questo Trattato fu accompagnato da aspre polemiche nel Congresso statunitense tra 1 Ronald Steel, The End of Alliance, The Viking Press, New York, 1962, pag.24. 2 IBID.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Raffaella Zaccherini Contatta »

Composta da 94 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2998 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.