Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Trading Online: mutamenti in atto, opportunità per il futuro. Il ''caso'' FantaStock

Analisi della situazione italiana e internazionale del trading online finalizzata all'individuazione dei "business drivers" del settore; presentazione di un caso concreto: FantaStock, simulazione interattiva di trading online.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione Il mercato del trading on line in Italia, e in particolar modo il settore della transazione di titoli via Internet, è caratterizzato oggi da due tendenze fondamentali e opposte: da un lato si assiste ad una domanda di servizi sempre più complessi, personalizzati e ritagliati sulle richieste di un cliente le cui esigenze aumentano ad un ritmo superiore dell’evoluzione tecnologica; dall’altro, l’offerta delle banche e SIM italiane pare subire in maniera eccessiva i condizionamenti del passato, restando ancorata ad una visione passiva del proprio utente e ad un mercato eccessivamente supply-oriented. Oggi questa concezione della propria clientela e del suo rapporto con l’intermediario non è più valida, e sarebbe un grave errore strategico non affrontare in maniera positiva i mutamenti in atto, mutamenti che investono sia l’aspetto tecnologico che psicologico del fare trading. I principali cambiamenti che hanno investito il mondo del trading on line, e il mercato della finanza personale in generale, possono essere sintetizzati in cinque punti, logicamente e cronologicamente collegati tra loro: - Internet: lo sviluppo e la diffusione di Internet ha rappresentato il fulcro intorno al quale si sono sviluppate nuove tecnologie, nuovi servizi e, soprattutto, nuove esigenze da parte dell’utente finale. Sin dall’ingresso della Rete nella vita quotidiana di milioni di individui, avvenuto intorno alla fine del 1992, ben poche aziende affermate hanno avuto il coraggio e la preveggenza di investire i capitali adeguati in questa nuova tecnologia, lasciando il campo ad una schiera di piccole e

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Silvio Porcellana Contatta »

Composta da 192 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2136 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.