Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studi critici sul ''Muspilli''

Un'analisi dettagliata del testo antico alto tedesco noto come "Muspilli", le sue problematiche relative alla datazione, la ricerca di un possibile autore, il rapporto cristianesimo/paganesimo, l'etimologia del termine "muspilli" e il riconoscimento del testo come parte della storia della letteratura tedesca. Testo presente in appendice insieme alle due traduzioni effettuate dallo studioso Aristide Baragiola nel 1881.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione In queste pagine mi sono dedicata allo studio di un testo, sul quale vi sono molti più dubbi che dati certi: si tr atta, con il Muspilli, di un componimento dalla forma singolare, redatto senz a che vi sia un’ortografia uniforme, nel quale il procedere del pensiero è oscuro, dovuto anche alla difficoltà (o assoluta impossibil ità) di leggere alcune parti; è un poema cristiano contaminato da elementi pagani (o forse la contaminazione di contenuti è un fenomeno reciproco ), tanto più che alcuni hanno ritenuto la sua teologia poco ortodoss a, soprattutto se si considera che lo scopo del testo potrebbe essere st ato uno scopo didattico. Un testo che si presenta con un unico te stimone, senza che sia stato individuato alcun modello possibile. La stess a parola che dà il titolo al poema bavarese è un hapax , e anche i termini corrispondenti presenti in testi di altre lingue germaniche non co nsentono di fare piena luce sul suo significato. In questo lavoro di ricerca ho provato a raccoglier e le opinioni e le informazioni provenienti da diversi testi critici, in modo tale da offrire una descrizione del Muspilli e delle sue problematiche che fosse sufficientemente esaustiva. Ho dedicato un certo sp azio al dibattito sulla genesi dell’opera e sulla sua ricezione da pa rte dei critici dal diciannovesimo secolo in poi, ho cercato le diverse soluzioni raccolte

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Anna Antonini Contatta »

Composta da 71 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 749 click dal 05/04/2011.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.