Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Smart grid e social web: strategie di sensibilizzazione energetica tramite strumenti web e design di un plugin per un social network

Viviamo in un periodo in cui e importante cercare metodi di risparmio dell'energia, che siano quanto più vicini possibile al consumatore medio.
Gli sprechi energetici nelle singole abitazioni e uffici, seppur minimi, a lungo andare hanno un valore quantificabile influente sulla bolletta elettrica, basti pensare per esempio ai consumi in Stand-by di alcuni tra i più comuni apparecchi elettrici quali monitor, stampanti, televisori, lettori DVD, stereo...
Sono tante le iniziative a livello mondiale per cercare di venire incontro a questo problema, ed il Web e uno dei principali mezzi di comunicazione utilizzati per tale scopo. Alcuni siti internet, forum e social networks fanno parte del cosiddetto Social Web che costituisce l'insieme di piattaforme che consentono agli utenti di interagire e socializzare online.
Questa tesi si basa su un lavoro di tirocinio nel quale e stato creato un sistema automatico per la rilevazione dei consumi di singoli elettro- domestici e la successiva condivisione tramite un apposito sito web ed un'applicazione per il noto social network Facebook; grazie e quest'ultima tutti gli amici di un utente in possesso di tale sistema di monitoraggio, potranno vedere grafici riportanti il nome la marca ed il modello dei singoli elettrodomestici con i relativi consumi e le ore di maggior utilizzo.
Diventa quindi semplicissimo fare confronti tra i vari dispositivi che il mercato offre, capire quali siano i più efficienti e dove intervenire per poter ridurre i costi finali sulla bolletta elettrica.

Mostra/Nascondi contenuto.
Sommario Viviamo in un periodo in cui e importante cercare metodi di risparmio dell’energia, che siano quanto pi u vicini possibile al consumatore medio. Gli sprechi energetici nelle singole abitazioni e uci, seppur minimi, a lungo andare hanno un valore quanticabile inuente sulla bolletta elettrica, basti pensare per esempio ai consumi in Stand-by di alcuni tra i pi u comuni apparecchi elettrici quali monitor, stampanti, televisori, lettori DVD, stereo... Sono tante le iniziative a livello mondiale per cercare di venire incontro a questo problema, ed il Web e uno dei principali mezzi di comunicazione utilizzati per tale scopo. Alcuni siti internet, forum e social networks fanno parte del cosiddetto Social Web che costituisce l’insieme di piatta- forme che consentono agli utenti di interagire e socializzare online. Questa tesi si basa su un lavoro di tirocinio nel quale e stato creato un sistema automatico per la rilevazione dei consumi di singoli elettro- domestici e la successiva condivisione tramite un apposito sito web ed un’applicazione per il noto social network Facebook; grazie e quest’ultima tutti gli amici di un utente in possesso di tale sistema di monitoraggio,

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Nicola Mondello Contatta »

Composta da 78 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1194 click dal 15/04/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.