Skip to content

Cambiamento strategico, innovazione e nuove frontiere settoriali: il caso Apple

Informazioni tesi

  Autore: Stefano Ferrara
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2009-10
  Università: Università degli Studi di Pisa
  Facoltà: Economia
  Corso: Strategie e Governo dell'Azienda
  Relatore: Silvio Bianchi Martini
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 148

Nella presente tesi di laurea viene fatta un'analisi della Apple sotto diversi punti di vista, partendo dai framework teorici. Nella prima parte, prettamente teorica, si forniscono gli strumenti, i framework e le nozioni di corporate strategy, business strategy, leadership, innovazione e vantaggio della prima mossa. Tali nozioni vengono poi applicate nella seconda parte, riguardante l'azienda, a seguito di un breve resoconto del percorso storico dell'azienda. Si vede infatti il cambiamento avvenuto in Apple nel corso degli anni, il contributo di Steve Jobs a questo cambiamento e il suo stile di leadership, per giungere alla trattazione dei singoli business in cui Apple opera con successo oggi. Infine ritroviamo alcune considerazioni ed ipotesi circa le nuove tendenze tecnologiche e come le aziende si stiano muovendo per presidiare tali ambiti.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
PREMESSA Il seguente elaborato ha lo scopo di presentare, sotto forma di case history, una delle più note, innovative e singolari aziende nel mondo della consumer technology: la Apple Inc. Il lavoro è suddiviso in due parti: una prima parte prettamente teorica in cui verranno trattati gli aspetti di corporate strategy, business strategy ed innovazione, ed una seconda parte in cui, alla luce degli argomenti teorici delineati nella prima, si illustrerà il percorso di Apple dalla sua fondazione, ponendo l’enfasi sui momenti più importanti del cammino che l’ha portata ad essere l’azienda simbolo di affidabilità, qualità e design che tutti noi oggi conosciamo. La prima parte, in cui affronteremo le tematiche teoriche, non ha la pretesa di sviscerare esaurientemente tutti gli argomenti, che altrimenti assumerebbero un peso eccessivo deviando dallo scopo dell’elaborato, ma serve a tracciare una serie di linee guida tali da favorire un’agevole e logica comprensione della case history in questione. Partendo da alcuni cenni sulla corporate strategy nel passato, ci ricollegheremo alla definizione data dagli studiosi Collis, Montgomery, Invernizzi e Molteni e vedremo quali sono e come si amalgamano gli elementi di una corporate strategy di successo. Dopo aver osservato come in situazioni particolari sia opportuno trasformare l’azienda e, pertanto, la corporate strategy, porremo il focus sul ruolo del CEO in tali situazioni per poi vedere come una leadership efficace favorisca e faciliti il perseguimento di una corporate strategy di successo. Scenderemo poi nell’ambito della business strategy, descrivendo brevemente gli approcci Porteriano e Resource-Based View al vantaggio competitivo. Tratteremo, in ultimo, le tematiche – fondamentali in per illustrare il caso di un’azienda che si è sempre distinta per le sue capacità innovative uniche – relative all’innovazione, sia di tipo strategico che tecnologico, mostrandone le tipologie, le categorie e gli approcci maggiormente adottati e condivisi, per giungere alla conclusione che i due tipi di innovazione sono fortemente interrelati tra loro e, se adeguatamente gestiti, si rinforzano a vicenda. Fatto ciò entreremo nel vivo del caso aziendale, che occupa la seconda parte dell’elaborato. Partiremo dalla storia di Apple, che ci permetterà di osservare l’alternanza tra il successo pressochè immediato della piccola società informatica californiana, una fase di

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

3d
android
apple
blue ocean
business strategy
corporate strategy
disruptive technology
first mover advantage
first mover disadvantage
innovation
innovazione
ios
ipad
iphone
ipod
itunes
leadership
liquidmetal
macintosh
markides
steve jobs
vantaggio della prima mossa
caso apple
jobs

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi