Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Riti funerari nell'Egitto romano

Il campo di indagine preso in considerazione si è sviluppato solo negli ultimi trenta anni. è possibile perciò solo supporre come i Romani e gli Egizi del tempo vivessero le tradizioni funerarie dell'uno e dell'altro popolo, talvolta incontrandosi, creando perciò un nuovo "percorso" eterogeneo non scevro da differenziazioni locali.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Gli egittologi “puri” facevano terminare il loro ambito di studio della civiltà faraonica al Periodo T ardo, non considerando i periodi successivi come espressione della civiltà delle Due T erre. Questo pensiero è stato ridimensionato, infatti ora vengono analizzati anche il periodo tolemaico e quello romano. Quest'ultimo ha iniziato ad essere studiato in maniera approfondita solo nell'ultimo trentennio, poiché in precedenza l'analisi aveva solo riguardato la catalogazione cronologica delle maschere funerarie. 1 È perciò ancora un mondo tutto da scoprire. Scopo di questo lavoro è analizzare per sommi capi un settore specifico dell'Egitto romano, quello degli usi e dei costumi funerari e di come essi venissero recepiti e rielaborati nel periodo in questione. Grazie alla consultazione di opere scientifiche in italiano e in lingua straniera, dedicate all’argomento sono emersi aspetti interessanti che verranno ampliati nella tesi specialistica, qui solo accennati per motivi di spazio, limitazione necessaria in una tesi triennale. Si è scelto di affrontare l’argomento partendo da una contestualizzazione storica per avere un’idea dell’ambiente in cui le espressioni funerarie maturarono. Grande attenzione è stata rivolta all’esame della religione per comprendere meglio la due culture e la loro interazione. Il capitolo centrale è dedicato allo studio delle testimonianze archeologiche ritrovate nel territorio egiziano, riconducibili al periodo della dominazione romana. Nel capitolo finale, invece, ho preso brevemente in esame le tradizioni e gli usi funerari tipicamente romani, in modo da poter creare un confronto tra le consuetudini tipicamente romane e le altre derivate da una contaminazione della cultura egizia con quella dei nuovi dominatori. 1 Riggs 2005, pp. 36-37.

Laurea liv.I

Facoltà: Beni culturali

Autore: Monica Piccoli Contatta »

Composta da 101 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3387 click dal 03/05/2011.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.