Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Nouvelle vague e Dogma 95, assonanze e dissonanze

Una ricerca su due movimenti apparentemente così diversi, Nuovelle vague e Dogma 95 ma allo stesso tempo molto vicini. Un confronto tra i due, analizzati nel dettaglio della composizione filmica. Differenze, somiglianze e particolarità di due movimenti a quasi 50 anni di distanza. La loro nascita, il loro sviluppo e la loro fine. La regia, il montaggio, il sonoro e la recitazione, esempi pratici e deduzioni teoriche, tutto dettagliatamente analizzato.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 1. Introduzione - Cominciamo col perché Certo 116 anni di cinema offrono grandi spunti di approfondimento, a partire dalle origini, il suo sviluppo, passando per la ricerca e arrivando all’epoca moderna. Si sarebbe potuto parlare di un certo tipo di cinema piuttosto che di un altro, di un tal modo di fare regia o di una determinata maniera di raccordare le inquadrature. Gli argomenti sarebbero tantissimi, una marea, e il cinema in se è un campo profondamente indagato, studiato, approfondito e sviscerato in ogni singolo aspetto. Trovare un preciso campo di interesse in questo marasma di tematiche non è quindi semplice. La storia ci offre mille e più esempi di indagine, districarsi tra di essi è come tentare di uscire da una fitta boscaglia. Se ne esce spesso molto male, ma una volta trovata la via spianarla risulta più facile del previsto. Se poi le vie da battere sono due e quasi parallele come in questo caso diciamo che si può quasi andare sul sicuro. Certo simili a queste ce ne sono altre migliaia, ma determinate caratteristiche le si possono trovare solo li. E allora cominciamo a spiegare cosa c’è stato prima, cosa c’è stato dopo, facciamo luce su quello che è stato. E poi approfondiamoli anche questi due aspetti, avremo un quadro più completo, più chiaro, e certo potremo arrivare prima al nostro obiettivo e magari anche trarne qualche conclusione, senza esagerare però. Questo a grandi linee il percorso che andremo a sviluppare in seguito. Però qualcuno qualche domanda se la starà facendo. Ad esempio perché proprio questa indagine? Perché andare a scomodare autori degli anni 60 per affiancarli ad altri degli anni 90? E perché proprio loro? Nouvelle vague e Dogma 95, perché non New American Cinema e Free Cinema? Quasi 40 anni di distanza ma pare abbiano comunque qualcosa in comune, ma cosa

Laurea liv.I

Facoltà: Design e Arti

Autore: Federica Concari Contatta »

Composta da 90 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2428 click dal 28/04/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.