Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progettazione di un eco-villaggio come modello di edilizia sostenibile (sostenibilità ambientale, sociale, economica)

Il collasso energetico e il riscaldamento globale pongono il problema di una riconversione delle regole di approccio al sistema di sviluppo insediativo, architettonico e tecnologico: una rivalutazione del modello di sviluppo, non più tendente all’era dell’ultratecnologia, della frenesia di consumo e di produzione, bensì ad una sperimentazione di modelli di società sostenibili e di soluzioni innovative che preservino le risorse naturali.
Gli eco-villaggi mostrano la coerenza di un modello che permette di vivere al di fuori del sistema di consumo migliorando la qualità della vita, dell’ambiente e del costruito. Eco villaggio inteso come comunità sostenibile inserita in aree urbane o sub-urbane che fanno della co-abitazione uno stile di vita che combina l’autonomia delle abitazioni private ai molteplici vantaggi della vita comunitaria; comunità che si impegna ad intraprendere uno stile di vita a basso impatto, utilizzando pratiche quali la bio-edilizia, energie alternative, design ecologico, permacoltura, produzione biologica.
Eco-villaggio inteso non come realtà fine a se stessa, riservata solo ai suoi abitanti, ma come centro di riferimento, sperimentazione e ricerca che si integra con la società moderna per dar vita ad un insediamento sostenibile, una comunità autosufficiente, per costruire le basi per una società migliore.

Mostra/Nascondi contenuto.
RELAZIONE Il progetto è stato realizzato nell’ambito dell’accordo quadro stabilito tra l’Università di Roma La Sapienza e La Facultad De Arquitectura, Diseno e Urbanismo ( FADU) di Buenos Aires, in seguito all’attribuzione dei contributi di mobilità per l’estero. (2009-2010) Oggetto della tesi è la realizzazione di un villaggio ecologico in Argentina capace di rappresentare un modello di vita sostenibile per il XXI secolo , un modello insediativo a gestione comunitaria che comprende nella sua pianifcazione unita abitative, edifci e infrastrutture per la comunità, spazi per attività lavorative , centri per la pianifcazione ecc.., andando ad analizzare gli aspetti sia su scala generale ( fornendo un idea complessiva della pianifcazione del sito ), sia su scala più dettagliata, riservando un attenzione particolare all’edilizia e all’architettura, approfondendo gli aspetti più importanti dell’insediamento ecologico: energia, bioarchitettura, conversione dell’acqua, pianifcazione del paesaggio, gestione dei rifuti ecc.., dimostrando la possibilità di creare una comunità socialmente,economicamente ed ecologicamente autosufciente . L’idea progettuale nasce dalla volontà di creare un architettura che risulti fortemente radicata nel contesto e che sviluppi le tematiche inerenti alla sostenibilità. A tale proposito, il percorso investigativo analizza in primo luogo le tematiche socio-culturali della popolazione,per comprendere a pieno le necessità alle quali occorre rispondere, ed in secondo luogo, le tematiche tecnologico-ambientali, con particolare attenzione all’individuazione delle principali fonti di energia rinnovabile e delle tecniche costruttive caratteristiche del luogo, con la sperimentazione di nuovi materiali e tecnologie.

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Architettura

Autore: Francesco Lorenzi Contatta »

Composta da 23 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3107 click dal 01/06/2011.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.