Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Una indagine sulla diffusione dei booktrailer presso i giovani

Il booktrailer è un breve video multimediale costruito sul modello dei trailer cinematografici, il cui scopo è di evocare attraverso immagini, musica e parole i temi e le atmosfere di un libro. Il booktrailer è anche una nuova forma di marketing editoriale, che sfruttando un breve filmato cerca di promuovere per immagini audio-visive un libro.
Il progetto di tesi si compone di tre parti. Il primo capitolo ripercorre le tappe della nascita del booktrailer negli Stati Uniti e il suo arrivo in Italia. Successivamente analizza i canali di diffusione e fruizione del booktrailer, cercando di fotografare l’attuale situazione italiana.
Nel secondo capitolo si approfondisce chi realizza questi video, come li realizza e quali sono i generi di booktrailer finora realizzati. Infine si analizza il linguaggio di questi prodotti, approfondendo quali sono gli elementi testuali indispensabili e quelli superflui per la realizzazione di un booktrailer.
Infine nel terzo capitolo si analizza la conoscenza e la diffusione nei giovani di questi particolari filmati, presentando i dati di un’indagine condotta nel periodo del mese di marzo 2011. Il campione oggetto di indagine è stato scelto all’interno delle sei Facoltà dell’Ateneo dell’Università di Roma Tor Vergata (Facoltà di Economia, Facoltà di Giurisprudenza, Facoltà di Ingegneria, Facoltà di Lettere e Filosofia, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali), dunque prendendo in esame gli studenti con un’età compresa tra i 18 e i 30 anni.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Le nuove tecnologie, vera rivoluzione nel settore dei media, hanno permesso agli utenti della rete di usufruire di materiali sempre più multimediali ed interattivi. Con la diffusione della banda larga, gli internauti possono servirsi anche del video per visualizzare contenuti in questo formato. Coabitano dunque prodotti amatoriali, la cui qualità tende a migliorare progressivamente, grazie soprattutto all’evolversi di tecnologie domestiche a disposizione dei singoli individui, e prodotti professionali: videoclip musicali, filmati realizzati esclusivamente per essere utilizzati nella rete, spot pubblicitari, dirette radio, programmi televisivi di intrattenimento, ma ormai anche telegiornali e rubriche di approfondimento, riproposti in streaming. La facilità di realizzare filmati ha modificato il modo di percepire i contenuti testuali diffusi online. È in questo contesto che si inserisce il booktrailer, un video multimediale, realizzato sul modello del trailer cinematografico, che cerca di evocare attraverso musiche, immagini, video, le atmosfere di un determinato libro. Come un trailer cinematografico, il booktrailer è un’anteprima, mostra quindi una porzione significativa di una parte per il tutto, non sminuendo il valore del libro, ma esaltandolo, mostrando qualcosa al quale il pubblico non può ancora avere accesso. Da un lato il booktrailer è un prodotto culturale, estensione visiva del libro nell’era digitale, come una moderna quarta di copertina, dall’altro è un nuovo strumento di marketing editoriale, per promuovere il libro e la lettura, utilizzando nuovi linguaggi, dinamici e innovativi. Un booktrailer ben realizzato può stimolare la lettura e aiutare l’utente nella scelta di un titolo. Il potere comunicativo di un

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Davide Monastra Contatta »

Composta da 108 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1360 click dal 25/05/2011.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.