Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La nullità della citazione

Il lavoro ha lo scopo di presentare, per iniziare, il concetto, la forma e le tipologie dell'atto processuale civile, per poi passare all'esame del problema delle nullità, dei vizi dell'atto e della differenza tra la nullità, l'annullabilità e l'inesistenza dell'atto stesso.
Il capitolo secondo tratta in particolare dell'atto di citazione: natura, struttura e funzione; si passa poi ad illustrare il contenuto dell'atto, in particolare i suoi requisiti: quelli della vocatio in ius e quelli della editio actionis.
Il capitolo terzo riguarda proprio i casi di nullità della citazione: le nullità relative alla vocatio e quelle relative alla editio; si tratta inoltre del comportamento del convenuto alla luce di questi vizi e della possibilità di sanatoria delle varie nullità. infine, si espone il problema della nullità della notificazione dell'atto e delle differenze tra le nullità rilevate in primo grado e quelle rilevate in sede di appello.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 CAPITOLO PRIMO L’atto processuale civile Sommario: 1.1. Il concetto di atto processuale e la sua natura giuridica; 1.2. Gli elementi costitutivi dell’atto: forma, tempo e luogo di esso; 1.2.1. Il principio della libertà di forme; 1.2.2. Regole attinenti alla forma in senso stretto; 1.2.3. Il tempo e il luogo degli atti; 1.3. Atti di parte e atti del giudice. I loro presupposti oggettivi e soggettivi; 1.4. Le cause di nullità dell’atto: il regime dei vizi formali; 1.4.1. Nullità ed inesistenza; 1.4.2. I principi fondamentali in tema di nullità; 1.5. Pronuncia di nullità, estensione e ripercussioni di essa sul processo; 1.5.1. Estensione e ripercussioni sul processo; 1.6. Nullità della citazione e conversione in motivi di impugnazione: giudicato. L’art. 161 cpc.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Giulio Rosati Contatta »

Composta da 122 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 832 click dal 22/06/2011.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.