Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Social Network e nuova generazione

In questo lavoro, in generale, parleremo delle nuove generazioni, di come vivono e come vedono la società e dei fenomeni sociali che queste nuove tecnologie producono. Più in particolare nel capitolo 1 svilupperemo il tema della cosiddetta società digitale, dei cambiamenti che sono avvenuti e del nuovo rapporto che si è stabilito tra i media e la società, faremo poi un breve cenno al problema della pedofilia e della pedopornografia in rete; nel capitolo 2 ci occuperemo, invece, del problema sociale (vedremo poi che riguarda sia i maschi che le femmine) forse oggi più ricorrente e più preoccupante, cioè quello del bullismo; vedremo la differenza tra bullismo tradizionale ed elettronico, come viene definito e come si manifesta poi, per rendere il tutto più concreto, citeremo alcuni articoli di cronaca di questi ultimi periodi; nel capitolo 3 vedremo cosa sono i Social Network, scopriremo quali sono quelli più utilizzati e quali quelli più conosciuti, cosa rappresentano per i giovani, conosceremo i loro aspetti negativi e quelli positivi; infine, nell?ultimo capitolo, analizzeremo i meccanismi di inclusione ed esclusione sociale nei nuovi media, dall?accesso alle competenze digitali fino ad arrivare all?uso. Ovviamente, per rendere questo lavoro più concreto e al passo coi tempi, ho integrato il tutto con le statistiche sociali, specificatamente con le indagini Istat e quelle del Censis.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE Sono molti anni ormai che i mass media (computer, cellulare…) sono “entrati” nella vita di ognuno di noi. La televisione e le nuove tecnologie sono diventati mezzi di relazione moderni che hanno modificato il modo di pensare e di vivere. Internet è il nuovo regno delle possibilità non solo per gli strumenti di calcolo e di elaborazione dati, ma anche per le nuove vie e le nuove modalità per accedere alla conoscenza, per socializzare, per divertirsi, per lavorare, per creare. Il vivere online, divenuto sempre più fenomeno di massa, chiama in causa temi nuovi e complessi come il dominio e la subordinazione, la dipendenza e la libertà, l‟autonomia e il controllo, la relazionalità e la solitudine, la ricerca di identità nelle molteplici capacità di essere tante identità. Senza dubbio sono molti i vantaggi che queste tecnologie hanno portato, ma non sono da sottovalutare i problemi, che soprattutto nei giovani, quest‟ultime possono creare. Se Internet offre l‟opportunità di declinare all‟infinito ogni desiderio individuale e di far diventare possibili i mondi immaginari, in questo oceano di possibilità estrema si inseriscono anche tutte le devianze che fanno parte del vivere

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Isabella Fusi Contatta »

Composta da 153 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 15581 click dal 04/07/2011.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.