Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il modello Dualistico: confronto tra la disciplina italiana e quella francese.

Questa tesi analizza il sistema dualistico italiano e lo mette faccia a faccia con il sistema dualistico francese.
La tesi si sviluppa partendo da un quadro storico generale fino ad arrivare ad un confronto più diretto delle due discipline prese in esame.

Mostra/Nascondi contenuto.
  2     Introduzione L’obiettivo del presente lavoro è stato quello di effettuare un raffronto comparativistico tra il sistema di amministrazione e controllo dualistico adottato dal legislatore italiano e quello adottato dal legislatore francese. Il lavoro prescinde dall’esame delle regole, sia di natura legislativa che regolamentare, dettate per le società quotate o per quelle operanti in particolari settori quali il settore bancario e quello assicurativo. La tesi si compone di tre capitoli. Nel primo capitolo viene fornito un breve cenno alle vaste implicazioni coinvolte nello studio dei governi societari ( corporate governance) e nella ricerca dei modelli più consoni all’ambiente socio economico di riferimento. Nel secondo capitolo sono evidenziate le fonti normative disciplinanti il sistema dualistico sia in Italia che in Francia, fonti sempre oggetto in entrambi paesi di continui interventi correttivi da parte dei rispettivi legislatori. In questo capitolo viene anche fatto cenno alla Società Europea prevista dal legislatore comunitario. Nel terzo capitolo è descritta la disciplina del sistema dualistico italiano e francese. In particolare mediante una analisi articolata in brevi paragrafi dedicati ai singoli istituti, è stata operata una analisi comparativa tra i sistemi adottati in Francia ed in Italia in modo da ottenere pronta evidenza delle analogie e degli elementi di distinzione tra gli stessi. Non si è tralasciato, dove ritenuto di rilievo, di operare cenni alla disciplina tedesca in materia di Vorstand e Aufsichtsrat rappresentando in materia il riferimento sia per il legislatore italiano che per quello francese.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Ugo Fenu Contatta »

Composta da 41 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 953 click dal 01/06/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.