Skip to content

U.S. GAAP: aspetti generali e comparazione con i principi contabili italiani

Informazioni tesi

  Autore: Alessandro Pili
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 1999-00
  Università: Università degli Studi di Cagliari
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia e Commercio
  Relatore: Paolo Congiu
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 352

La comunicazione è un importante vettore delle relazioni impresa-ambiente, relazioni che si distinguono in quattro aree: interna, esterna di marketing, istituzionale ed economico-finanziaria. Nel lungo periodo le tradizionali quattro aree convergono, ed, infatti, ogni qualvolta una di esse comunica con l’ambiente si vengono a definire degli effetti a catena su tutte le altre.
Da questo punto di vista il bilancio rappresenta un’occasione di comunicazione unica per l’azienda per dire chi è e dove intende andare; è un fondamentale strumento sia di informazione esterna sull’attività della compagnia sia di attuazione e sostegno delle strategie aziendali e finanziarie dell’impresa. I soggetti interessati al bilancio sono diversi e differenti sono le informazioni che essi ricercano. Gli azionisti, gli investitori individuali, gli analisti e gli investitori istituzionali saranno interessati alla redditività e alla capacità futura di remunerazione dei mezzi propri. I fornitori ricaveranno dal bilancio i dati necessari per impostare le proprie strategie, i lavoratori per giudicare la stabilità del proprio posto, le forze sindacali per essere informati sui fenomeni oggetto di trattazione con i rappresentanti dell’azienda. I pubblici poteri dalla lettura dei bilanci potranno fissare degli obiettivi realistici per la vita economica del Paese, i consumatori potranno verificare la congruità dei prezzi e la qualità dei prodotti. La comunità in genere utilizzerà il bilancio per valutare le attività sociali e culturali dell’impresa, l’impatto ambientale, le possibilità di lavoro offerte.
Da quanto detto si capisce che l’effetto di un’informazione finanziaria non coerente o “sbagliata” può inquinare e disturbare tutte le altre relazioni d’impresa interne ed esterne. Se questo accade l’effetto netto della comunicazione può non essere quello di creare valore bensì quello di distruggerlo.
In questa tesi si affronterà il problema della comunicazione economico-finanziaria dal punto di vista della disarmonizzazione contabile tra l’Italia e gli Stati Uniti. Tale disarmonizzazione comporta sempre maggiori difficoltà per un numero crescente di imprese italiane che decidono di quotarsi a New York. Che messaggio può dare la Montedison se nel 1995 registra un Utile Netto di 1070 miliardi in Italia e una Perdita di 127 miliardi quando si presenta alla borsa di New York? Tali differenze non possono che disorientare tutti coloro che leggono e utilizzano il Bilancio.
La sfida alla globalizzazione, allora, non può prescindere dalla ricerca di una comunione internazionale del linguaggio contabile, che permetta alle imprese di competere veramente su un piano paritario, confrontandosi con le performance da loro effettivamente raggiunte, senza che esse si nascondano dietro le smagliature offerte dalla moltitudine di norme internazionali di bilancio con le conseguenti distorsioni nel rapporto impresa-ambiente.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo primo Organizzazione contabile negli Stati Uniti d�America Premessa Com�� noto, gli Stati Uniti d�America sono una Federazione di 52 Stati, ognuno dei quali ha un proprio Parlamento che emana leggi nazionali, un proprio potere esecutivo e giudiziario; ciascuno Stato dell�Unione emana leggi, si preoccupa di applicarle e di verificarne l�osservanza nel territorio di propria giurisdizione. Gli Stati Uniti d�America dispongono di un sistema giuridico di common law. Codesto sistema risulta caratterizzato da poche leggi scritte, che racchiudono taluni principi fondamentali, e da una serie di innumerevoli �sentenze� delle corti di giustizia, che scaturiscono dall�applicazione dei suddetti principi fondamentali a casi specifici (case law). 1 Trattasi, per questo, di un sistema meno astratto di quello vigente nel nostro Paese, vale a dire il sistema di codified law o di civil law, poich� per la risoluzione di ogni nuovo caso � possibile fare riferimento a quanto riportato nelle sentenze relative a casi similari precedenti. Il sistema d� codified law, infatti, caratterizzandosi per la considerevole quantit� di norme scritte, non rappresentanti soltanto principi fondamentali, ma anche regole di carattere operativo, richiede l�applicazione a ciascun caso concreto solo ed esclusivamente della legislazione vigente, lasciando al massimo che il precedente giurisprudenziale abbia una mera funzione di orientamento interpretativo. Considerato quanto appena detto sul sistema giuridico di codified law, non meraviglia affatto la totale mancanza negli Stati Uniti d�America di disposizioni che disciplinino l�informativa economico-finanziaria esterna d�impresa, sia a livello federale sia nei singoli Stati. Le autorit� governative, comunque, hanno ritenuto che la mancanza delle suddette disposizioni avrebbe determinato non pochi problemi in un ambiente 1 Per un approfondimento sui sistemi giuridici �common law� e �civil law� si veda CARETTI P., DE SIERVO U. - Istituzioni di diritto pubblico, Giappichelli, Torino, 1988 e PIZZORUSSO A. - Manuale di istituzioni di diritto pubblico, Novene, Napoli, 1997.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

multiquotazione
principi contabili statunitensi
ragioneria
us gaap
generally accepted accounting principles
armonizzazione dei principi contabili
principi contabili italiani

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi