Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Artrite Psoriasica dell'ATM

Lo scopo di questo lavoro è quello di descrivere gli effetti che una patologia ad interessamento prettamente cutaneo può avere a livello delle piccole e grandi articolazioni del corpo ponendo particolare attenzione all'ATM ed alla necessità di un approcio multidisciplinare utile per porre diagnosi in fase precoce.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 ARTRITE PSORIASICA CENNI STORICI La psoriasi è una delle patologie cutanee di cui si hanno notizie storiche sin dai tempi più antichi, suggerimenti terapeutici per la cura di verosimili lesioni psoriasiche si possono ritrovare in papiri egizi risalenti al 2500 a.C. e descrizioni di malattie cutanee squamo crostose nei Codici Assiro Babilonesi del 2000 a. C.(38). Secondo alcuni reperti del V secolo, le persone affette da Artrite Psoriasica erano considerate malate di " lebbra biblica" e inviate ai monasteri (88). Studi attuali condotti da organismi quali il "Department of Family Medicine Faculty for Health Sciences Ben-Gurion University of the Negev", il "Laboratory of Parasitology Soroka University Medical Center", il "Department of Microbiology and Immunology Faculty for Health Sciences Ben-Gurion University of the Negev a Beer-sheva, Israel" hanno messo in evidenza come il termine Ebraico tzara’at , che ricorre spesso nei Testi Sacri non sia riconducibile unicamente alla “lebbra biblica“, di cui tra l’altro non si hanno reali evidenze scientifiche della sua esistenza in quei tempi. In realtà è più probabile che i riferimenti biblici siano riconducibili a malattie diverse quali la scarlattina, la scabbia, e la psoriasi stessa specie nella forma

Laurea liv.I

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Giuditta Di Marzio Contatta »

Composta da 86 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1759 click dal 20/06/2011.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.