Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi statistica dei segni 1 X 2 del concorso pronostico Totocalcio prima e dopo l'introduzione dei tre punti in caso di vittoria

E’ difficile possedere la sapienza di vincere. “Ci aspettiamo ogni cosa, ma intanto non siamo preparati a niente”, ricordava la scrittrice mistica Anna Sofia Swetchine, pure se l’ evento improvviso è fervidamente atteso.
“Impara a sopportare una gran fortuna”, scriveva Orazio nelle “Odi”: sono frasi che volentieri riportiamo in quanto sembrano scritte per i pronosticatori del Totocalcio.
Totocalcio e calcio, uno stretto connubio tra il concorso per eccellenza degli italiani e lo sport più popolare e diffuso nel mondo, e noi che da sempre ne subiamo il fascino non potevamo non porci la seguente domanda: è solo l’agire del caso che determina il risultato degli incontri e di conseguenza il sogno del tredici?
Razionalmente risponderemmo in maniera affermativa, però la sfida di cercare di dare una spiegazione scientifica a questo fenomeno ci ha spinto a realizzare questo lavoro.
La nostra proposta di analizzare statisticamente il concorso si basa su due precise motivazioni:
in primo luogo l’enorme mole di dati che lo caratterizza;
in secondo luogo, perché si tratta di una realtà profondamente radicata nell’economia produttiva del nostro Paese.
Dopo aver inquadrato alcuni aspetti dei concorsi pronostici in generale, con riferimento particolare al profilo socio-demografico dei giocatori, grazie alle informazioni rese disponibili dalla Divisione Totocalcio del CONI di Roma, abbiamo puntato la nostra attenzione sui tre segni della schedina, analizzandone la dinamica prima e dopo l’innovazione dei tre punti assegnati in caso di vittoria.
L’aspetto però forse più stimolante, è stato quello di presentare un modello in grado di spiegare l’ evento “risultato di un incontro di calcio” relazionandolo ad una serie di variabili esplicative, da noi appositamente individuate, nell’ambito di una formalizzazione di regressione logistica lineare.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE E’ difficile possedere la sapienza di vincere. “Ci aspettiamo ogni cosa, ma intanto non siamo preparati a niente”, ricordava la scrittrice mistica Anna Sofia Swetchine, pure se l’ evento improvviso è fervidamente atteso. “Impara a sopportare una gran fortuna”, scriveva Orazio nelle “Odi”: sono frasi che volentieri riportiamo in quanto sembrano scritte per i pronosticatori del Totocalcio. Totocalcio e calcio, uno stretto connubio tra il concorso per eccellenza degli italiani e lo sport più popolare e diffuso nel mondo, e noi che da sempre ne subiamo il fascino non potevamo non porci la seguente domanda: è solo l’ agire del caso che determina il risultato degli incontri e di conseguenza il sogno del tredici? Razionalmente risponderemmo in maniera affermativa, però la sfida di cercare di dare una spiegazione scientifica a questo fenomeno ci ha spinto a realizzare questo lavoro. La nostra proposta di analizzare statisticamente il concorso si basa su due precise motivazioni: in primo luogo l’ enorme mole di dati che lo caratterizza;

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Massimiliano Montanari Contatta »

Composta da 179 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4099 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.