Skip to content

La questione nazionalista irlandese: analisi del conflitto anglo-irlandese dall'occupazione britannica al processo di pacificazione attuale.

Informazioni tesi

  Autore: Antonella Ninni
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2009-10
  Università: Università degli Studi di Firenze
  Facoltà: Scienze Politiche
  Corso: Scienze politiche e delle relazioni internazionali
  Relatore: Bruna Bagnato
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 69

La questione nazionalista irlandese è stata, a partire dagli anni Settanta, al centro dell'attenzione internazionale nello studio dei fenomeni separatisti che hanno caratterizzato la seconda metà del XX secolo.Questa tesi si propone di analizzare come siano evoluti i rapporti anglo-irlandesi nel corso dei secoli passando da una semplice relazione di subordinazione colonia-madrepatria ad un graduale e lungo processo di emancipazione politica e culturale da parte dell'isola gaelica.
Il punto di vista adottato si basa sull'analisi dei principali eventi che hanno visto l'Irlanda protagonista di una lunga lotta per il riconoscimento della propria autonomia decisionale nelle questioni politiche oltre che, inevitabilmente, confessionali e culturali. Cercando di analizzare i numerosi tentativi da parte dell'isola di liberarsi dalla presenza britannica, ho provato a sviluppare una breve analisi storico-politica dell'esperienza nazionalista irlandese.
Questo lavoro suddivide la storia delle relazioni anglo-irlandesi a seconda del livello di autonomia decisionale del governo irlandese nei confronti della Corona nel corso dei secoli.
In ognuna delle tre parti ho cercato di esaminare l'evoluzione dei rapporti tra Gran Bretagna ed Irlanda, tenendo sempre ben presente la grande influenza culturale e sociale che la prima ha esercitato sulla seconda nel corso dei secoli, non solo in seguito all'imposizione militare della propria supremazia ma soprattutto in seguito ad una graduale e lenta assimilazione dei colonizzatori inglesi e scozzesi agli usi e costumi tradizionali irlandesi.
La parte centrale di questo lavoro riguarda un'analisi degli anni più violenti nella storia, i cosidetti Troubles irlandesi. A questi anni risale la formazione delle principali organizzazioni paramilitari. Segue una breve analisi del Sunningdale Agreement del 1974 tra i governi irlandese, nordirlandese e britannico, accordo di rilevanza cruciale poiché per la prima volta si considera l'ipotesi di un'eventuale unificazione dell'isola celtica.
Nell'ultimo capitolo infine, viene esaminato il processo di pace e ripercorsi i diversi tentativi di risoluzione della questione nord-irlandese a partire dal 1993.
Esaminando la Dichiarazione di Downing Street del 1993 ed i suoi aspetti innovativi e decisivi nelle relazioni tra le due comunità e tra queste e la Gran Bretagna. Viene analizzato l'Accordo fino ad oggi più importante nella storia dell'Irlanda contemporanea: il Good Friday Agreement dell'Aprile 1998, con cui sono state affrontate tutte le questioni cruciali del conflitto nordirlandese: oltre a definire la posizione costituzionale dell’Irlanda del Nord e di come essa sarebbe potuta cambiare in futuro, venivano fondate nuove istituzioni politiche.
L'accordo copriva anche una serie di altre questioni di importanza cruciale, come le forze di polizia, la giustizia penale, i diritti civili, la liberazione dei prigionieri, il disarmo ed il processo di smilitarizzazione.
Nonostante l'importanza dell'accordo, tuttavia, alla fine del 2000 l'IRA non si dichiarava ancora disposta a dare inizio al processo di disarmo e di messa fuori uso delle armi, condizione necessaria all'accettazio dell'Accordo da parte degli unionisti dell'esecutivo. Bisognerà attendere l'Aprile del 2010 per verificare se le novità previste dall'Hillsborough Agreement verranno realmente introdotte o incontreranno ostacoli da parte degli unionisti più irremovibili.
Qualunque sarà l'esito dell'Accordo, tuttavia,è profondamente cambiata la percezione che l'Irlanda del Nord ha di sè e delle sue prerogative fondamentali e gli stessi unionisti hanno negli ultimi decenni ribaltato il rapporto che li univa al governo britannico, rivendicando un’autonomia decisionale e di scelta non più negoziabile secondo i desideri e le preferenze del governo di Westminster, espressione di una nuova stagione di consapevolezza e maturità politica del giovane stato nel Nord dell’isola irlandese.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
PREFAZIONE La questione nazionalista irlandese è stata, a partire dagli anni Settanta, al centro dell'attenzione internazionale nello studio dei fenomeni separatisti che hanno caratterizzato la seconda metà del XX secolo. L'argomento è stato oggetto di numerose analisi storico-politiche finalizzate a comprenderne la complessa evoluzione fino all'attuale processo di devoluzione dei poteri da parte della Gran Bretagna nei confronti dell'Irlanda del Nord. Questa tesi si propone di analizzare come siano evoluti i rapporti anglo-irlandesi nel corso dei secoli passando da una semplice relazione di subordinazione colonia- madrepatria ad un graduale e lungo processo di emancipazione politica e culturale da parte dell'isola gaelica. Il punto di vista adottato si basa sull'analisi dei principali eventi che hanno visto l'Irlanda protagonista di una lunga lotta per il riconoscimento della propria autonomia decisionale nelle questioni politiche oltre che, inevitabilmente, confessionali e culturali. Cercando di analizzare i numerosi tentativi da parte dell'isola di liberarsi dalla presenza britannica, ho provato a sviluppare una breve analisi storico-politica dell'esperienza nazionalista irlandese. L'interesse nei confronti di questo argomento è nato in seguito alla mia esperienza universitaria nell'ambito del progetto Erasmus presso l'University College of Dublin, dove ho avuto modo di frequentare diversi corsi e seminari sui “Troubles in Northern Ireland” e di visitare di persona gli scenari degli avvenimenti principali degli ultimi trent'anni. In occasione del seminario sull'evoluzione del processo di pace in Irlanda del Nord svolsi una breve analisi sulle relazioni tra le due parti dell'isola e sul background politico e religioso che ne inasprì i rapporti, approfondendo la conoscenza dell'argomento ed interessandomi sempre di più alla storia di quel paese così tormentato eppure fiero ed orgoglioso. La maggior parte delle fonti utilizzate è in lingua inglese,per la maggior parte 1

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

belfast
separatismo irlandese
troubles irlandesi
accordi del venerdi santo
nazionalismo irlandese
secessionismo
nazionalismo
relazioni anglo-irlandesi
eire
ira
movimenti nazionalisti

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi