Skip to content

La Fan Fiction. Analisi di un Fenomeno Mediatico

Informazioni tesi

  Autore: Ornella Privitera
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2010-11
  Università: Università degli Studi di Catania
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere
  Corso: Scienze per la Comunicazione Internazionale
  Relatore: Salvatore Scibilia
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 62

Questo lavoro consiste in una breve analisi della Fan Fiction, un fenomeno di scrittura creativa che interessa migliaia di fan dei prodotti culturali più popolari (film, telefilm, libri, videogiochi, etc.); questi "fan writers" scrivono delle storie prendendo personaggi e ambientazioni dai prodotti culturali amati ma sviluppandoli in modo indipendente ed originale. Attraverso l'osservazione diretta di diversi siti web dedicati a questo tipo di espressione narrativa e dopo lo studio di alcuni lavori dei più importanti esperti del settore, fra gli altri R. W. Black e H. Jenkins, si è proceduto con la presentazione dell'origine della Fan Fiction, delle sue categorizzazioni (generi, tipologie e categorie), delle sue regole, del suo linguaggio, del suo aspetto e del suo legame con il suo principale mezzo di diffusione: internet. Si è quindi proseguito con un confronto fra la legislazione degli Stati Uniti d'America e quella dell'Italia in merito al diritto d'autore e, eleborando i risultati di un sondaggio personalmente condotto all'inizio del 2011, sono state esplorate le caratteristiche e le motivazioni di coloro che leggono e scrivono fan fiction. Il fenomeno americano e quello italiano sono poi stati messi a confronto: si è concluso, infine, con la proposta di introdurre lo studio di questo fenomeno mediatico internazionale nell'insegnamento universitario e la pratica della fan fiction nell'insegnamento secondario all'interno di progetti mirati a migliorare le competenze narrative semplici (per esempio, la capacità di utilizzare correttamente la consecutio temporum o di scegliere il registro più appropriato) e complesse (per esempio, la capacità di costruire una trama o di scegliere il punto di vista più efficace) degli studenti italiani e il rapporto di questi ultimi con la produzione di testi scritti, nella loro lingua materna ma anche nelle lingue straniere.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
- 3 - Introduzione Quante volte l’ultima pagina di un libro o i titoli di coda di un film ci hanno lasciati insoddisfatti o con l’amaro in bocca? Avremmo voluto un maggiore approfondimento dei personaggi o delle relazioni fra loro, un finale differente o ancora avremmo preferito più azione o più romanticismo... Quante volte, poi, l’espressione to be continued alla fine di una stagione televisiva del nostro telefilm preferito ha dato le ali alla nostra fantasia che si è divertita, nell’attesa dell’inizio della nuova stagione, ad immaginare gli sviluppi possibili di eventi e relazioni che coinvolgono i nostri beniamini? Qualcuno di noi, segretamente, probabilmente sentendosi un po’ in imbarazzo per aver dedicato del tempo ad una cosa simile, si è poi addirittura spinto a buttare giù qualche idea, a scrivere un finale alternativo al libro appena terminato, una scena d’azione che sarebbe stata bene nella seconda parte del film visto la sera prima, la prima ipotetica puntata della nuova stagione di una serie ancora in produzione. Questi fogli volanti, questi quaderni tenuti nascosti o conservati gelosamente, questi documenti protetti da una password sul computer per evitare che qualcuno possa aprirli e giudicarne i contenuti sono tutti fan fiction. Volendone dare una definizione, possiamo intendere la fan fiction come un fenomeno di scrittura creativa che, come dice la parola stessa (fan = appassionato, fiction = finzione), ha origine dagli appassionati di un determinato prodotto culturale (libro, film, telefilm, fumetto, videogioco, etc.) i quali, prendendone spunto e personaggi, creano prodotti letterari nuovi e semi-indipendenti da quello iniziale: conservano, cioè, i personaggi e le loro caratteristiche principali ma si sviluppano con trame, dinamiche e, a volte, anche ambientazioni originali.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

internet
educazione
sondaggio
scrittura creativa
fan fiction
prodotti culturali
copyright
fandom
fair use
henry jenkins
rebecca w. black
meta-comunicazione
c. lankshear
m. knobel
utilizzo leale
opera trasformativa
fanzine

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi