Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il matrimonio misto in Italia - Analisi di un fenomeno in crescita

I matrimoni misti ricoprono oggi una grande importanza in Italia considerando che sono sempre più frequenti e ogni anno si registra un aumento costante di questo tipo di unioni.Il dato interessante è che le coppie miste che si formano in italia sono molto variegate a livello religioso, culturale e nazionale.L’analisi dei matrimoni misti è stata basata sui dati statistici più recenti che hanno evidenziato l’incremento costante di queste unioni , che nel 2003 sono arrivate a coprire il 10% del totale dei matrimoni e hanno rilevato che son cambiati i paesi di provenienza del coniuge: ora all’europa occidentale o all’america o all’oceania si preferiscono i cittadini del nord africa, dell’est europa e del medio oriente o da paesi meta turistica di italiani quali brasile, santo domingo,cuba, filippine,egitto e tunisia.
Analizzando le motivazioni che portano alla formazione di coppie miste è emerso che anche se molti matrimoni misti sono di comodo, cioè celebrati per ottenere la residenza legale o l’ingresso in italia, grazie questo anke all’attuale normativa in vigore sulla cittadinanza che favorisce i matrimoni fittizi. Nel 2001 infatti l’84 % di casi di acquisizione di cittadinanza è avvenuta per matrimonio.In realtà le ragioni sono molteplici e variegate e molto spesso.Successivamente c’è stato un breve escursus sul fenomeno dei matrimoni interreligiosi tra musulmani e cattolici in quanto son quelli che maggiormente attraggono l’attenzione dell’opinione pubblica, anche se nn sono i piu numerosi.
L’incontro di queste due religioni all’interno della coppia mista è stato analizzato con altre eventuali punti importanti attraverso l’interpretazione/lo studio di alcune interviste raccolte tra membri di alcune coppie miste. I dati raccolti possono essere solamente indicativi di quello che succede all’interno delle coppie miste presenti sul territorio ma offrono una panoramica indicativa di quello che accade nelle coppie miste.È emerso che i problemi che può vivere una coppia mista non sono dovuti esclusivamente al loro essere coppie miste ma che alcune problematiche possono essere piu in risalto rispetto alle coppie tradizionale e che solo grazie alla conoscenza della cultura dell’altro e al grado di comunicazione che c’è all’interno del nucleo familiare possono essere risolte.Le difficoltà incontrate dalle varie coppie sono in effetti il risultato di una diversa socializzazione a cui son stati sottoposti i due coniugi: qst differenze sono emerse soprattutto nella vita quotidiana: nella gestione del denaro, nel fare accettare il coniuge straniero alla famiglia e agli amici e soprattutto nell’educazione dei figli che rappresenta il momento piu importante nella vita di coppia: sia nella scelta dei nomi oppure nella scelta della religione in caso di matrimonio interrelisioso . i coniugi devono fare delle scelte che portano a una completa assimilazione da parte del coniuge straniero, a un clima biculturale o alla predominanza di una cultura sull’altra.
Qst differenze emergono anke nel modo in cui si vivono le feste e nelle scelte alimentariLe differenze d’ordine pratico vengono appianate attraverso la conoscenza reciproca della cultura dell’altro e solo se c’è un reale clima comunicativo all’interno della famiglia.Le famiglie analizzate hanno preferito un educazione biculturale per i loro figli ma non sempre è cosi.
Quello che è emerso dalla ricerca effettuata è soprattutto la necessità di formare nuove figure professionali e di aggiornare quelle già esistenti. Questo perché le coppie miste si trovano ad affrontare delle questioni giuridiche, sociali o religiose per cui necessitano la consulenza di personale esterno che sia però in grado di non solo di affrontare le varie tematiche matrimoniali ma anke di analizzarle da un punto di vista della mediazione dei mondi dei due coniugi.E infatti sono ormai diversi i progetti organizzati dalle singole provincie o dai comuni per permettere a tutti gli operatori di aggiornasi su questa tematica.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 1. I MATRIMONI MISTI IN ITALIA 1.1. Cosa sono i matrimoni misti I matrimoni misti non possono essere considerati come fenomeni privati che interessano esclusivamente i soggetti interessati, ma vengono invece definiti come degli eventi collettivi, dove sia la famiglia che il paese di origine possono essere soggetti a delle influenze da questo tipo di evento. Anche se i matrimoni misti in Italia sono sempre esisti, è solo agli inizi degli anni ’90 che c’é stato un reale interessamento da parte dei ricercatori. I dati oggi disponibili non sono numerosi e più che altro il problema principale riguarda la possibilità di estrapolare dati definitivi su questo fenomeno in quanto i diversi studi presenti possono adottare definizioni diverse del matrimonio misto. Infatti gli indicatori utilizzati nell’analisi di questi fenomeni possono essere molteplici quali la religione, l’etnia o la razza: quello però che viene maggiormente utilizzato è quello che si riconduce alla nazionalità. In questo caso bisognerà però effettuare altre distinzioni, analizzando prima di tutto le norme in vigore in ogni Stato che regolano l’acquisizione delle cittadinanza da parte degli stranieri. L’interesse suscitato dai matrimoni misti si collega soprattutto agli studi che hanno come obbiettivo di studiare l’integrazione degli immigrati nel nostro paese: la presenza di matrimoni misti produce un effetto moltiplicatore in quanto più sono e più vengono considerati normali (Blau 1995). Quindi l’aumento di queste unioni può essere un indicatore significativo della diminuzione del pregiudizio razziale e sinonimo di una maggiore integrazione delle popolazioni immigrate (Weber 1961). Questi matrimoni vengono definiti “misti” o “interculturali” (Rizzo 2002:12) e hanno assunto una grande importanza perché riflettono la trasformazione dell’Italia in un paese multietnico.

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Asmaa Khadr Contatta »

Composta da 57 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2714 click dal 19/07/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.