Skip to content

Studio di fattibilità e progettazione di una rete di conversione 3G/WiFi 2,4 GHz in ambiente rurale

Informazioni tesi

  Autore: Federico Vezzoni
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2010-11
  Università: Università degli Studi di Pisa
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria dell'informazione
  Relatore: Antonio Alberto D'Amico
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 70

Grazie al progetto ilustrato nella Tesi, Internet veloce è diventato realtà anche per le aree rurali, utilizzando prodotti di serie e a basso costo, evitando quindi la tradizionale installazione di impianti di cablaggio strutturato. Infatti, la normale connessione a banda larga presenta problemi di installazione nelle zone rurali, sia perchè nessun operatore investe nelle costose infrastrutture per fornire un servizio destinato a pochi clienti, sia perchè la comunità stessa, a causa dei sempre maggiori tagli ai bilanci, non può sostenere questi costi per garantire un servizio pubblico che sarebbe doveroso. Tutto questo comporta l'allargamento del Digital Divide; gli abitanti delle zone rurali sono discriminati, in termini di comunicazione, non avendo a disposizione una connessione Internet veloce e di alta qualità. Il problema esposto è stato risolto in questa Tesi, grazie alla progettazione di una rete che, appoggiandosi sulla rete cellulare 3G, e quindi senza utilizzare la tradizionale connessione a banda larga, fornisce il servizio agli abitanti delle zone rurali, i quali possono usufruire, fin da subito, di una connessione Internet veloce e di alta qualità. Prima di illustrare il progetto vero e proprio (Cap.3), sono state introdotte le nozioni base della rete cellulare 3G (Cap.1) e della rete WLAN (Cap.2).

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 Prefazione Nel contesto operativo economico territoriale, in particolar modo in regioni come la Toscana dove, a causa della particolare morfologia, le grandi concentrazioni urbane sono limitate in favore di una distribuzione diffusa di siti rurali abitativi e produttivi sul vasto territorio, garantire, a tutti i cittadini e a tutte le attività, la possibilità di interagire con il mondo in modo efficiente e rapido, costituisce un valido argomento di discussione. Normalmente l’accesso al portale web viene garantito da una connessione a banda larga cablata, che, tuttavia, nel caso di zone rurali, presenta non poche problematiche di installazione. Persone del calibro del Ministro Altero Matteoli, concordano sul fatto che una soluzione tradizionale e definitiva mediante il cablaggio di tutto il territorio non è realmente praticabile in tempi rapidi, sia perché nessun operatore investe nelle costose infrastrutture per arrivare a connettere una località in cui avrebbero pochi clienti, sia perchè nemmeno la comunità, alla luce dei sempre maggiori tagli ai bilanci, può sostenere questi costi per garantire un servizio pubblico che sarebbe doveroso, ma purtroppo non praticabile se non con gravi ripercussioni economiche sulla comunità stessa. Per non lasciare in balia di se stesse tutte queste persone e attività , allargando il famoso “DIGITAL DIVIDE” che ci contraddistingue in tutta Europa, vogliamo trovare una soluzione tecnica ”SMART” che, sfruttando tecnologie già disponibili, possa sostituire, temporaneamente, il cablaggio tradizionale, onde permettere da subito a questa popolazione, attualmente discriminata, in termini di comunicazione, di poter iniziare ad usufruire del mondo WEB in modo dignitoso, nella speranza che nuove tecnologie o qualcuno, nel frattempo, possa trovare soluzioni ancora migliori. La soluzione tecnica proposta dalla CEAM, sulla quale si basa il progetto di questa tesi, prevede di sfruttare la rete wireless 3G. Tuttavia sebbene l’attrezzatura impiegata ha un costo veramente irrisorio, ad oggi non è altrettanto irrisorio il costo del servizio wireless 3G rispetto al servizio ADSL cablato che, pur non essendo ancora a buon mercato, come avviene in altri paesi d’Europa, presenta costi inferiori ai contratti dati 3G offerti con formule che talvolta rasentano la truffa per le complesse modalità con cui vengono addebitati.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

cdma
digital divide
wifi
ingegneria delle telecomunicazioni
utran
rete wireless
csma-ca
università di pisa
rete cellulare 3g
internet veloce ambiente rurale
convertitore 3g/wlan
architettura di rete umts
ieee 802.11 b/g
qualità di servizio
descrizione standard tipi di rete
vcs
formato frames ieee 802.11
mac header ieee 802.11
hsupa router
connessione banda larga toscana
tecnologie avanzate
internet agriturismo
progettazione rete di conversione 3g/wifi

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi