Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I servizi erogati dalle società sportive: il caso A.S. Bari

Nella società contemporanea, le imprese del terzo settore attive nell’erogazione dei cosiddetti “servizi”, rivestono un ruolo fondamentale in quanto assorbono una quota di forza lavoro e di partecipazione al PIL nazionale ben superiore rispetto al settore agricolo e industriale.
Fra le tante aziende operanti in tale settore, quelle attive nell’ambito sportivo sono cresciute a dismisura negli ultimi anni, cambiandone notevolmente la realtà, in quanto lo sport non è più solo fonte di agonismo, competizione, divertimento e benessere fisico, ma anche e soprattutto di rilevanti guadagni sia per le società sportive stesse, che per le tante imprese che orbitano attorno a questo mondo, come quelle che producono attrezzature o impianti sportivi, quelle che si propongono come sponsor di club, atleti o eventi sportivi, e soprattutto quelle operanti nel settore dei media, che hanno contribuito alla diffusione dello sport presso il grande pubblico attraverso la televisione digitale, la telefonia mobile e soprattutto Internet.
Nella presente tesi ho pertanto analizzato innanzitutto i servizi in genere, definendo aspetti quali le principali caratteristiche che li distinguono dai beni industriali, il sistema di erogazione e i suoi elementi fondamentali, e per concludere le principali strategie di marketing mix che tali aziende devono elaborare per erogare un servizio di qualità e che soddisfi le aspettative dei clienti, sempre più esigenti, preparati e attivi nel processo di erogazione.
Nella seconda parte ho invece approfondito l’analisi sui servizi nel mondo dello sport, dapprima inquadrando il fenomeno nella società odierna, e successivamente analizzando le varie componenti della domanda e dell’offerta di sport, le strategie di marketing mix applicate a tale settore specifico, e soprattutto le varie partnership e i rapporti di sponsorizzazione che sempre più spesso coinvolgono le società sportive e le altre imprese operanti nei settori commerciale, industriale, dei servizi e dei media.
Nella terza ed ultima parte infine, ho analizzato il caso pratico relativo alla collaborazione instaurata, ormai già da cinque anni, dall’A.S. Bari, società di calcio professionistico che rappresenta la Città di Bari e la realtà sportiva pugliese più importante, e la Master Group Sport, società attiva nella prestazione di servizi di consulenza, marketing, comunicazione ed organizzazione di eventi sportivi, e che grazie all’esperienza professionale maturata nel tempo rappresenta oggi un punto di riferimento nel panorama italiano ed internazionale relativamente a questi settori di business, coinvolgendo sport quali appunto calcio, basket, volley, tennis, motori, tennis e rugby.
In particolare, mi sono soffermato dapprima sui principali servizi offerti dall’A.S. Bari, fra i quali la vendita dei biglietti e la comunicazione nei confronti dei tifosi e dei media, e infine sulle principali attività svolte dalla Master Group Sport per conto della prima nel campo del marketing e della comunicazione, relativamente soprattutto alla ricerca e gestione del rapporto con gli sponsor, ai servizi di ospitalità e all’organizzazione di eventi ed iniziative aventi ad oggetto il “galletto”, ovvero il logo che rappresenta l’A.S. Bari.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 PREFAZIONE Nella società contemporanea, le imprese del terzo settore attive nell‟erogazione dei cosiddetti “servizi”, rivestono un ruolo fondamentale in quanto assorbono una quota di forza lavoro e di partecipazione al PIL nazionale ben superiore rispetto al settore agricolo e industriale. Fra le tante aziende operanti in tale settore, quelle attive nell‟ambito sportivo sono cresciute a dismisura negli ultimi anni, cambiandone notevolmente la realtà, in quanto lo sport non è più solo fonte di agonismo, competizione, divertimento e benessere fisico, ma anche e soprattutto di rilevanti guadagni sia per le società sportive stesse, che per le tante imprese che orbitano attorno a questo mondo, come quelle che producono attrezzature o impianti sportivi, quelle che si propongono come sponsor di club, atleti o eventi sportivi, e soprattutto quelle operanti nel settore dei media, che hanno contribuito alla diffusione dello sport presso il grande pubblico attraverso la televisione digitale, la telefonia mobile e soprattutto Internet. Nella presente tesi ho pertanto analizzato innanzitutto i servizi in genere, definendo aspetti quali le principali caratteristiche che li distinguono dai beni industriali, il sistema di erogazione e i suoi elementi fondamentali, e per concludere le principali strategie di marketing mix che tali aziende devono elaborare per erogare un servizio di qualità e che soddisfi le aspettative dei clienti, sempre più esigenti, preparati e attivi nel processo di erogazione. Nella seconda parte ho invece approfondito l‟analisi sui servizi nel mondo dello sport, dapprima inquadrando il fenomeno nella società odierna, e successivamente analizzando le varie componenti della domanda e dell‟offerta di sport, le strategie di marketing mix applicate a tale settore specifico, e soprattutto le varie partnership e i rapporti di sponsorizzazione che sempre più spesso coinvolgono le società sportive e le altre imprese operanti nei settori commerciale, industriale, dei servizi e dei media. Nella terza ed ultima parte infine, ho analizzato il caso pratico relativo alla collaborazione instaurata, ormai già da cinque anni, dall‟A.S. Bari, società di calcio professionistico che rappresenta la Città di Bari e la realtà sportiva pugliese più importante, e la Master Group Sport, società attiva nella prestazione di servizi di consulenza,

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Piero Lisi Contatta »

Composta da 131 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 617 click dal 26/07/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.