Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La tripartizione delle funzioni statali: organi e regole

La tesi ha come oggetto gli elementi fondamentali del diritto pubblico e costituzionale.Si sviluppa infatti innanzitutto in modo storico partendo dalla ricerca del concetto di stato e della sua evoluzione nel corso dei secoli.Raggiunta la definizione attuale di stato, si passano in rassegna quelli che sono i tre poteri fondamentali dello stato: legislativo, esecutivo e giudiziario. La tesi cerca di avere un approccio più possibile "scientifico" limitandosi dunque ad individuare eventuali aree di conflitto tra questi poteri, senza tuttavia analizzare gli strumenti predisposti dall'ordinamento per risolvere i conflitti fra i poteri statali.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 La nascita del concetto di stato 1.1 Le principali teorie fondative del concetto di stato 1.1.1 Alla base delle moderne teorie dello stato : La societas coetus “Io vorrei che si istituisse un premio, non di cinquecento franchi, ma di un milione di franchi, con attribuzione di corone d'alloro, croci al merito e nastrini, per premiare colui che offrirà una definizione buona, semplice e intelligente di questo termine: lo Stato. Quale immenso servizio non sarebbe reso alla società!Lo Stato! Che cos'è? dov'è? cosa fa? cosa dovrebbe fare? Tutto quello che noi sappiamo, è che è un personaggio misterioso, e certamente il più sollecitato, il più tormentato, il più indaffarato, il più consigliato, il più accusato, il più invocato e il più incitato che ci sia al mondo.” 1 Cosi si esprimeva nel 1848 Frederic Bastiat manifestando uno dei problemi che da secoli studiosi ,politologi sociologi ,ma anche più semplicemente i comuni uomini “della strada” cercano di risolvere. Nell‟evoluzione millenaria della società si è cercato di capire,di comprendere cosa fosse realmente lo Stato; il concetto di Stato è tipicamente moderno: non furono Stati né la polis greca né la res publica romana, che nella sua fase imperiale si avvicinò piuttosto ai grandi 1 Bastiat articolo pubblicato nel Journal des Débats il 25 settembre 1848

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Francesco Di Lauro Contatta »

Composta da 158 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3741 click dal 23/08/2011.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.