Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Project Financing nelle strategie di sviluppo: un caso pratico. Eni S.p.A. e lo sviluppo del giacimento petrolifero di Kashagan

La trattazione si è posta come obiettivo principale l’analisi del Project Financing come nuova opportunità di investimento e sviluppo aziendale e, successivamente, ne ha studiato le peculiarità valutando la relativa applicazione nell’ambito delle grandi opere infrastrutturali nei paesi emergenti, in particolare, nei settori energetici dell’elettricità, del petrolio e del gas.
Nell’ottica delineata, la prima parte del lavoro esamina tutti gli aspetti caratterizzanti del project financing, inclusa la definizione dei ruoli operativi, il processo di allocazione dei rischi e le minacce e opportunità derivanti da queste metodologie, anche rispetto agli strumenti finanziari tradizionali.
Nella seconda parte, lo studio è stato focalizzato sulla descrizione delle forme di project financing che più si prestano ad essere utilizzate nell’ambito internazionale, ed in particolare nei paesi meno industrializzati, al fine di spiegarne il funzionamento.
Nella terza parte del lavoro, è stato approfondito l’utilizzo del PF per la realizzazione di un complesso progetto petrolifero in Kazakistan, nell’ambito del quale l’Eni S.p.a. svolge un ruolo di primaria importanza.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Negli ultimi decenni i profondi capovolgimenti degli scenari economici e finanziari sia a livello europeo, sia internazionale, hanno determinato la necessità di mettere a punto nuove forme di finanziamento in grado di sostenere il processo di crescita e di sviluppo che ha coinvolto il mercato dei capitali. Fra queste, s‟inseriscono a pieno titolo i Project Financing, ovvero una metodologia finanziaria finalizzata al finanziamento di uno specifico progetto, in grado di produrre un reddito autonomo e sufficiente a remunerare il capitale investito. Il project financing, si basa su un‟impostazione finanziaria innovativa che si avvale delle competenze distintive di una pluralità di soggetti in grado di garantire l‟afflusso dell‟ingente quantità di denaro, indispensabile per la realizzazione del progetto e per il successo dell‟iniziativa, attraverso una complessa struttura in cui gli aspetti giuridici, contrattuali ed economico-finanziari risultano armonicamente integrati ed i rischi equamente ripartiti. Nel complesso, la trattazione cerca di fornire una spiegazione al ricorso del project financing da parte delle imprese private e dei governi. In particolare, lo strumento del project financing, se applicato correttamente, dovrebbe essere in grado, di superare le storiche difficoltà incontrate da questi ultimi nella realizzazione di opere pubbliche. Le imprese private, di contro, utilizzano il project financing per ridurre i costosi conflitti di agenzia ed il costo di disinvestimenti in attività ad elevato

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Antonio Torino Contatta »

Composta da 178 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1299 click dal 24/08/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.