Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Private Equity nelle Operazioni di Turnaround

La tesi si focalizza sull'intervento degli operatori di private equity in aziende che necessitano di operazioni di Turnaround. In particolare vengono analizzate le strategie di intervento con particolare attenzione anche alle operazioni di Delisting.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 PRIMA PARTE 1. Concetti introduttivi L’impresa lungo il suo ciclo di vita ha la possibilità di reperire finanziamenti, oltre al capitale di rischio dell’imprenditore, in modi diversi in funzione della fase in cui si trova. Il ciclo di vita dell’impresa è composto da cinque fasi: l’avvio, lo sviluppo, l’espansione, la maturità, il declino e l’eventuale rilancio (turnaround) dell’azienda. Figura 1 Ciclo di vita dell'impresa La prima fase è caratterizzata dalla definizione e dall’iniziale sviluppo della business idea, in questo stage, l’azienda è caratterizzata dalla necessità di ingenti investimenti per l’avvio dell’attività. Essendo i flussi di cassa generati dall’impresa ancora negativi, come anche i profitti, le risorse necessarie sono necessariamente reperite all’esterno. In particolare, l’imprenditore può attingere al proprio patrimoni per finanziare l’azienda oppure può ricorrere all’interevento di operatori attivi nel segmento early stage , come gli incubators e i business angel. Nella fase successiva, l’azienda necessita di investimenti per garantirsi lo sviluppo, tali investimenti possono essere finanziati mediante l’ingresso nella società degli operatori di venture capital. Grazie agli investimenti effettuati in questa fase, l’impresa aumenta rapidamente il fatturato ed incrementa le proprie quote di mercato e i flussi di cassa e reddituali iniziano a diventare positivi. Nelle fasi di espansione e maturità l’impresa necessita di finanziamenti volti al consolidamento della propri posizione sul mercato e al mantenimento di essa.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Giancarlo Cancarini Contatta »

Composta da 141 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2598 click dal 24/08/2011.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.