Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Linee di filosofia politica in Gerardo Bruni

La tesi illustra il pensiero filosofico-politico di Gerardo Bruni, fondatore del Partito Cristiano Sociale e deputato all'Assemblea Costituente.

La presente ricerca ha una genesi piuttosto complessa, perché nasce da esigenze diverse e complementari.
Innanzi tutto ha influito sulla scelta di questo argomento la conoscenza personale del prof Bruni. Lo incontrai nel 1974, nella sua abitazione romana, spinto dalla ricerca di persone ed organismi che avevano svolto un ruolo di primo piano nel secondo dopoguerra nell’area della cosiddetta “sinistra cattolica”. Potei così avvicinarmi alle tematiche dei cristiano-sociali e conoscere i documenti dell’archivio di Bruni. Da queste prime letture nacque l’idea di farne oggetto della mia tesi di laurea e lo stesso Bruni mostrò di gradire questa iniziativa. I nostri incontri non poterono essere molti poiché nel 1975 Bruni è scomparso, lasciando tutto il suo materiale alla Fondazione Basso.
Dapprima i miei interessi furono prevalentemente rivolti agli aspetti storico- politici della figura di Bruni, ma, in seguito, specie dopo gli incontri avuti con la dott.ssa Giancola già assistente di Bruni all’Università e con il dott. Parisella, autore di un saggio sui cristianosociali, mi convinsi dell’opportunità di un approfondimento del pensiero sotto il profilo più specificamente filosofico.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 PREMESSA La presente ricerca ha una genesi piuttosto complessa, perché nasce da esigenze diverse e complementari. Innanzi tutto ha influito sulla scelta di questo argomento la conoscenza personale del prof. Bruni. Lo incontrai nel 1974, nella sua abitazione romana, spinto dalla ricerca di persone ed organismi che avevano svolto un ruolo di primo piano nel secondo dopoguerra nell‟area della cosiddetta “sinistra cattolica”. Potei così avvicinarmi alle tematiche dei cristiano-sociali e conoscere i documenti dell‟archivio di Bruni. Da queste prime letture nacque l‟idea di farne oggetto della mia tesi di laurea e lo stesso Bruni mostrò di gradire questa iniziativa. I nostri incontri non poterono essere molti poiché nel 1975 Bruni è scomparso, lasciando tutto il suo materiale alla Fondazione Basso. Dapprima i miei interessi furono prevalentemente rivolti agli aspetti storico- politici della figura di Bruni, ma, in seguito, specie dopo gli incontri avuti con la prof.sa Giancola già assistente di Bruni all‟Università e con il prof. Parisella, autore di un saggio sui cristiano- sociali, mi convinsi dell‟opportunità di un approfondimento del pensiero sotto il profilo più specificamente filosofico.

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Mario Centini Contatta »

Composta da 47 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 587 click dal 13/12/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.