Skip to content

''An imperfect world'' : lo spazio, il tempo e le voci in ''The Secret Agent'' di Joseph Conrad

Informazioni tesi

  Autore: Renato Nicassio
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2010-11
  Università: Università degli Studi di Bari
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Filologia Moderna
  Relatore: Rosalba De Giosa
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 166

Il presente lavoro si propone di analizzare la struttura e il significato di The Secret Agent, opera senza dubbio unica all’interno della variegata produzione narrativa di Joseph Conrad. La tesi si compone di quattro capitoli. Il primo contestualizza il romanzo nel percorso esistenziale e narrativo di Conrad allo scopo di dimostrare la sua originalità e importanza. Il secondo, partendo dalle modalità con cui Londra è stata rapprensentata nella tradizione culturale inglese, giunge all'analisi della Londra conradiana soffermandosi sui parametri dello spazio e del tempo. Il terzo riflette sul modo in cui è intesa la comunicazione della storia (cioè la voce narrante) e nella storia (cioè le voci dei protagonisti). L'ultimo capitolo tenta di ricavare le intenzioni e le finalità artistiche che Conrad si propose nello scrivere l'opera.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 PREMESSA In una recente intervista Philip Roth, uno dei più importanti scrittori viventi, ha affermato che, nel giro di qualche anno, leggere romanzi diventerà un‘azione quasi religiosa – «cultic» – praticata da ben poche persone. La previsione di Roth si basa sulla convinzione che il libro come oggetto e la scrittura come mezzo siano da considerarsi oramai anacronistici: «the book can‘t compete with the screen. It couldn‘t compete beginning with the movie screen. It couldn‘t compete with the television screen and it can‘t compete with the computer screen, I don‘t think. And now we have all those screens so against all those screens I think the book can‘t measure up». Leggere un romanzo dal canto suo richiede «a certain kind of concentration, focus, devotion to the reading. If you read a novel in more than two weeks, you don‘t read the novel really». E al giorno d‘oggi queste qualità e il tempo necessario per applicarle, conclude Roth, sono sempre più difficili da trovare e avere. 1 Tuttavia trovare un pubblico di lettori all‘altezza era già un problema che Joseph Conrad avvertiva ai primi del Novecento e che non fa dunque che ripresentarsi nell‘età contemporanea, se possibile, ulteriormente aggravato, essendo il pubblico odierno perennemente a corto di tempo e di capacità di concentrazione e potendo contare su migliaia di schermi che offrono qualsiasi tipo di informazione e di svago. Per ovviare a questo ―eterno‖ problema e, soprattutto, per risolvere le sue croniche difficoltà economiche, Joseph Conrad dette alle stampe nel 1907 The Secret Agent, opera che rappresenta il tentativo dello scrittore polacco di deviare dai suoi soggetti abituali per approdare su un territorio narrativo allora molto in voga, quale la detective story e la spy story. Che i modelli siano da rintracciarsi in questi ambiti lo dimostra la storia stessa del romanzo. Mr Verloc è un agente segreto al soldo di una potenza straniera infiltrato in un gruppo di anarchici londinesi. Tuttavia Mr Verloc possiede anche un‘attività di copertura – gestisce un negozio di merci equivoche – e una vera famiglia. È infatti sposato con Winnie e vive nella casa adiacente al negozio con Stevie, il fratello della moglie – un ragazzo con deficit mentali – e con la suocera invalida. La sua tranquilla esistenza viene stravolta 1 Il riferimento è all‘intervista del 21 Ottobre 2009 con Tina Brown durante il programma The Beast Bar. Il video dell‘intervista è recuperabile all‘indirizzo: http://www.thedailybeast.com/articles/2009/10/21/philip-roth-unbound-the-full-interview.html

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

joseph conrad
londra
the secret agent
l'agente segreto
modernismo inglese

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi