Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Italia e Spagna: scenari energetici a confronto

La tesi è un'analisi comparata del bilancio energetico nazionale italiano e spagnolo, con relativi piani energetici nazionali per la programmazione futura dei due paesi. Inoltre si pone particolare attenzione sulla evoluzione, nei due paesi, delle energie rinnovabili, ed è presente, in chiusura di lavoro, un focus sul costo della bolletta elettrica italiana.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE Questo lavoro si pone l‟obiettivo di studiare ed analizzare la situazione energetica nazionale di Spagna ed Italia, due paesi che sono per certi versi molto simili tra loro. Lo studio inizierà con la definizione di alcuni concetti base, generalmente noti a tutti, ma che meritano delle precisazioni; si continuerà poi con l‟analisi dell‟attuale mix energetico dei due paesi, mettendo a confronto alcuni dati significativi, per poi concludere con la disamina degli scenari futuri a breve, medio e lungo termine. Il tutto verrà coadiuvato da un‟analisi economica che ci permetterà, da una parte, di studiare e comparare i costi delle singole fonti energetiche rintracciandone i motivi principali, e dall‟altra di capire meglio i costi finali pagati dall‟utente in bolletta, gli scenari possibili sui mercati occupazionali legati all‟energia, gli investimenti in programma per i prossimi anni, l‟evoluzione dei mercati di R&S per le varie fonti, ed infine l‟utilizzo dei vincoli ambientali in relazione ai vincoli europei per guadagnare un vantaggio competitivo nei confronti della concorrenza. Questo elaborato è il frutto di un lavoro effettuato sia in Italia che in Spagna, durante un soggiorno di sei mesi in cui è stato possibile raccogliere numerose informazioni e dati sull‟argomento; si è dunque effettuato un paragone tra gli scenari dei due paesi, sperando che ciò renda lo studio più comprensibile e realistico. CONCETTI BASE Energia primaria, energia secondaria, energia finale, energia utile L'energia è la capacità di compiere lavoro che un corpo o un sistema possiede in conseguenza del suo stato, o che può cedere e acquistare al variare di questo. Una fonte di energia viene definita primaria quando è presente in natura e quindi non deriva dalla trasformazione di nessuna altra forma di energia (Turner, Pearce, 1991). Si parla di energia primaria riferendosi alla disponibilità energetica offerta da fonti quali il sole, il vento, le maree, ed anche i combustibili fossili come il petrolio. Tale energia non è immediatamente fruibile, ma va trasformata prima di poter essere utilizzata: il petrolio, ad

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Luca Iacoboni Contatta »

Composta da 58 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1250 click dal 10/11/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.