Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La letteratura giovanile e i problemi adolescenziali

Il lavoro si apre con una comparazione tra la produzione letteraria del passato e quella contemporanea. Successivamente i capitoli si soffermano su una selezione di opere che vanno dal 1987, anno della svolta per la letteratura per l'infanzia e adolescenziale/giovanile, fino ai giorni d'oggi. In particolare sono stati utilizzati diversi romanzi della Pitzorno, mentre l'ultima parte prende in esame i romanzi che raccontano i Disturbi del Comportamento Alimentare.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione L’adolescenza come fase della vita è un’“invenzione” abbastanza recente. Difatti, fino a pochi secoli fa, il passaggio dall’infanzia all’età adulta si riteneva avvenuto nel momento in cui la persona iniziava a svolgere un’attività lavorativa. Con la nascita delle società moderne e sviluppate, questo passaggio si consuma più lentamente, diviene un periodo, quello degli studi e della formazione personale, un intervallo di tempo dai confini mobili e sfuggenti, tanto che oggi si parla anche di pre- adolescenza e post-adolescenza. Nel tempo, diversi settori del sapere si sono occupati di adolescenza e adolescenti, numerosi studi hanno cercato di definirla e analizzarla in ogni aspetto, dai cambiamenti fisici a quelli psicologici e sociali. Ne è risultato un quadro vasto e complesso, dal quale emerge la figura dell’adolescente tormentato dentro di sé e difficile da gestire per i genitori, tanto che l’adolescenza in generale è ormai considerata come la fase problematica della vita per antonomasia, sebbene sia ormai appurato che l’influenza della cultura, e più in generale del contesto nel quale l’adolescente è inserito, sia l’elemento determinante nel far sì che si avvii o 2

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Claudia Anna Aricò Contatta »

Composta da 82 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1873 click dal 08/11/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.