Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un sistema multiprocessore per l'acquisizione veloce in real-time di dati di campo relativi all'esperimento chorus sviluppato presso il cern

Abstract non registrato.

Mostra/Nascondi contenuto.
- 7 - 1. INTRODUZIONE In questo lavoro viene discusso lo sviluppo del software per la gestione di un sistema multiprocessore, utilizzato per l acquisizione veloce in real-time di dati di campo relativi ad un esperimento di fisica delle alte energie, denominato CHORUS e realizzato presso il CERN (European Organization for Nuclear Research - Ginevra), le cui caratteristiche sono indicate nel capitolo 2. Prima di entrare nei dettagli implementativi, si provveduto ad introdurre le pi moderne metodologie utilizzate in questo settore, e in particolare si parlato di sistemi multiprocessore, sistemi real-time, sistemi operativi a micro-kernel e programmazione orientata agli oggetti (object-oriented). Ognuna di queste problematiche non stata trattata in modo completamente generale, ma nella loro analisi sono stati approfonditi particolarmente i punti che saranno poi utilizzati nello svolgimento del lavoro. Un sistema multiprocessore un sistema dotato di pi unit elaborative. A causa della notevole quantit d informazione che un sistema d acquisizione dati del tipo in analisi deve essere in grado di trattare, questi sistemi sono generalmente dotati un certo numero di processori, che devono essere opportunamente coordinati. Relativamente ai sistemi multiprocessore nel capitolo 3 si proceduto ad una caratterizzazione delle varie forme in cui questi si possono presentare, passando poi ad analizzare quali debbano essere i servizi forniti da un sistema operativo che supporti questo tipo di architettura. Un sistema real-time un sistema in cui la correttezza di un elaborazione non dipende solo dalla correttezza dei risultati, ma anche dal rispetto dei tempi previsti per la sua esecuzione. Un sistema d acquisizione dati deve presentare questa caratteristica: supponendo che i vari eventi fisici da registrare si presentino con una certa frequenza, l elaborazione dell evento immediatamente precedente deve essere terminata prima che se ne presenti uno nuovo. Nel caso in cui ci non avvenga il risultato comunque solo la perdita dei dati del successivo, e quindi una situazione certamente ricuperabile anche se non desiderabile. Il sistema quindi soft real-time, cos come introdotto nel capitolo 4 dove si discusso delle caratteristiche e della classificazione dei sistemi real-time, anche nell ottica delle

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Giuseppe Carnevale Contatta »

Composta da 248 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 567 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.