Skip to content

Valutazione economico contabile del marchio “Sferisterio Opera Festival” dell’Associazione Arena Sferisterio, al fine di ricerche per raccolte fondi:il metodo del fund raising

Informazioni tesi

  Autore: Massimo Guarnieri
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2010-11
  Università: Università degli Studi di Macerata
  Facoltà: Economia
  Corso: Scienze dell'economia
  Relatore: Fabio  Pierantoni
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 142

Gli enti lirici svolgono un’attività di produzione e diffusione della musica, assolvendo quindi una funzione pubblica, ma l’incapacità di sostenere le spese solo con l’aiuto dei proventi dello Stato, ha portato molti enti a cercare donazioni, imponendo così un modello organizzativo di tipo non profit.
Le Associazioni non profit che operano nel settore culturale, sono quindi obbligate, anche per la grave crisi economica che sta caratterizzando questi ultimi anni, a reperire nuove fonti di finanziamento per le proprie attività, diversificando le tipologie di sostenitori, ciò è possibile effettuarlo attraverso il metodo del Fund raising.
Questo procedimento di distaccamento da fondi prevalentemente pubblici, sta prendendo piede anche nell’Associazione Arena Sferisterio, la quale si occupa della gestione dell’intera stagione lirica maceratese dal nome “Sferisterio Opera Festival”.
Le difficoltà che sta affrontando questa Associazione, nell’applicare una politica di fund raising, è quella coinvolgere dei soggetti privati e imprese profit, soprattutto del territorio locale, ad effettuare erogazioni o sponsorizzazioni, che non siano di tipo estemporanee, come nella maggior parte dei casi, ma di cercare di intraprendere una collaborazione duratura che permetta di pianificare e gestire la stagione lirica in maniera efficiente.
In questa ottica di ricerca fondi, dell’Associazione Arena Sferisterio, può avere un’importanza rilevante effettuare una valutazione economico contabile del marchio “Sferisterio Opera Festival”, ciò è necessario per quantificare il peso che il brand ha sulle performance dell’intera stagione lirica e quanto sia importante come segno di distinzione tra le altre manifestazioni.
La metodologia più adatta da applicare alla valutazione del marchio “Sferisterio Opera Festival” è quella delle “royalties ideali”, attraverso la quale, viene ipotizzato il valore delle royalty sul mercato che un terzo sarebbe disponibile a pagare per avere la possibilità di partecipare alla sponsorizzazione della stagione lirica dello “Sferisterio Opera Festival”.
La percentuale di royalty può variare a seconda della forza di attrazione e della conoscenza diffusa del marchio, vale a dire la capacità di affermazione del marchio “S.o.f”, sull’intero mercato culturale.
La valutazione verrà effettuata, prendendo in considerazione, il valore delle royalty commisurate ai ricavi ottenuti dalla stagione lirica, frutto di diversi fattori quali (sponsorizzazioni, biglietteria, rassegne itineranti, noleggio costumi di scena e attrezzatura…).
L’attribuzione del giusto valore al marchio può quindi aiutare il metodo del fund raising ad ottenere delle donazioni e sponsorizzazioni adeguate che le imprese dovranno elargire nel caso vogliano intraprendere questo tipo di collaborazione.
L’investimento nella cultura può creare, oltre ad un significativo ritorno di immagine per l’imprese o privati che la effettuano, un vero e proprio ritorno economico, con importanti ricadute sul territorio, ciò è possibile quando si cerca di coordinare l’offerta lirica in maniera da fare sistema.
Proprio dal territorio locale si deve puntare per cercare le risorse finanziare adeguate per la produzione della stagione lirica, ma ciò va a contrastare con la reale situazione che si sta vivendo nel territorio maceratese cioè la sensazione di indifferenza che la popolazione nutre nei confronti della stagione lirica, ciò non aiuta sicuramente la ricerca di sponsorizzazioni e donazioni di privati e imprese.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Gli enti lirici svolgono un‟attività di produzione e diffusione della musica, assolvendo quindi una funzione pubblica, ma l‟incapacità di sostenere le spese solo con l‟aiuto dei proventi dello Stato, ha portato molti enti a cercare donazioni, imponendo così un modello organizzativo di tipo non profit. Questa forma giuridica che è stata applicata agli enti lirici, ha avuto una serie di conseguenze rilevanti nell‟intera struttura organizzativa, dove lo scopo principale dell‟Associazione o Fondazione lirica, deve essere la buona causa, cioè devono perseguire la loro attività di produzione culturale senza avere nessuno scopo di lucro, poiché solo il divieto di distribuzione degli utili all‟interno di un‟organizzazione può garantire, a colui che contribuisce a titolo gratuito, che il suo denaro sia effettivamente destinato alla produzione dell‟evento lirico. Le Associazioni non profit che operano nel settore culturale, sono quindi obbligate, anche per la grave crisi economica che sta caratterizzando questi ultimi anni, a reperire nuove fonti di finanziamento per le proprie attività, diversificando le tipologie di sostenitori, ciò è possibile effettuarlo attraverso il metodo del Fund raising. Questo procedimento di distaccamento da fondi prevalentemente pubblici, sta prendendo piede anche nell‟Associazione Arena Sferisterio, la quale si occupa della gestione dell‟intera stagione lirica maceratese dal nome “Sferisterio Opera Festival”. Le difficoltà che sta affrontando questa Associazione, nell‟applicare una politica di fund raising, è quella coinvolgere dei soggetti privati e imprese profit, soprattutto del territorio locale, ad effettuare erogazioni o sponsorizzazioni, che non siano di tipo estemporanee, come nella maggior parte dei casi, ma di cercare di intraprendere una collaborazione duratura che permettano di pianificare e gestire la stagione lirica in maniera efficiente In questa ottica di ricerca fondi, dell‟Associazione Arena Sferisterio, può avere un‟importanza rilevante effettuare una valutazione economico contabile del marchio “Sferisterio Opera Festival”, ciò è necessario per quantificare il peso che il brand ha sulle performance dell‟intera stagione lirica e quanto sia importante come segno di distinzione tra le altre manifestazioni.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

non profit
lirica
fundraising
sferisterio
associazione arena sferisterio
valutazione marchio non profit

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi