Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Valutazione economico contabile del marchio “Sferisterio Opera Festival” dell’Associazione Arena Sferisterio, al fine di ricerche per raccolte fondi:il metodo del fund raising

Gli enti lirici svolgono un’attività di produzione e diffusione della musica, assolvendo quindi una funzione pubblica, ma l’incapacità di sostenere le spese solo con l’aiuto dei proventi dello Stato, ha portato molti enti a cercare donazioni, imponendo così un modello organizzativo di tipo non profit.
Le Associazioni non profit che operano nel settore culturale, sono quindi obbligate, anche per la grave crisi economica che sta caratterizzando questi ultimi anni, a reperire nuove fonti di finanziamento per le proprie attività, diversificando le tipologie di sostenitori, ciò è possibile effettuarlo attraverso il metodo del Fund raising.
Questo procedimento di distaccamento da fondi prevalentemente pubblici, sta prendendo piede anche nell’Associazione Arena Sferisterio, la quale si occupa della gestione dell’intera stagione lirica maceratese dal nome “Sferisterio Opera Festival”.
Le difficoltà che sta affrontando questa Associazione, nell’applicare una politica di fund raising, è quella coinvolgere dei soggetti privati e imprese profit, soprattutto del territorio locale, ad effettuare erogazioni o sponsorizzazioni, che non siano di tipo estemporanee, come nella maggior parte dei casi, ma di cercare di intraprendere una collaborazione duratura che permetta di pianificare e gestire la stagione lirica in maniera efficiente.
In questa ottica di ricerca fondi, dell’Associazione Arena Sferisterio, può avere un’importanza rilevante effettuare una valutazione economico contabile del marchio “Sferisterio Opera Festival”, ciò è necessario per quantificare il peso che il brand ha sulle performance dell’intera stagione lirica e quanto sia importante come segno di distinzione tra le altre manifestazioni.
La metodologia più adatta da applicare alla valutazione del marchio “Sferisterio Opera Festival” è quella delle “royalties ideali”, attraverso la quale, viene ipotizzato il valore delle royalty sul mercato che un terzo sarebbe disponibile a pagare per avere la possibilità di partecipare alla sponsorizzazione della stagione lirica dello “Sferisterio Opera Festival”.
La percentuale di royalty può variare a seconda della forza di attrazione e della conoscenza diffusa del marchio, vale a dire la capacità di affermazione del marchio “S.o.f”, sull’intero mercato culturale.
La valutazione verrà effettuata, prendendo in considerazione, il valore delle royalty commisurate ai ricavi ottenuti dalla stagione lirica, frutto di diversi fattori quali (sponsorizzazioni, biglietteria, rassegne itineranti, noleggio costumi di scena e attrezzatura…).
L’attribuzione del giusto valore al marchio può quindi aiutare il metodo del fund raising ad ottenere delle donazioni e sponsorizzazioni adeguate che le imprese dovranno elargire nel caso vogliano intraprendere questo tipo di collaborazione.
L’investimento nella cultura può creare, oltre ad un significativo ritorno di immagine per l’imprese o privati che la effettuano, un vero e proprio ritorno economico, con importanti ricadute sul territorio, ciò è possibile quando si cerca di coordinare l’offerta lirica in maniera da fare sistema.
Proprio dal territorio locale si deve puntare per cercare le risorse finanziare adeguate per la produzione della stagione lirica, ma ciò va a contrastare con la reale situazione che si sta vivendo nel territorio maceratese cioè la sensazione di indifferenza che la popolazione nutre nei confronti della stagione lirica, ciò non aiuta sicuramente la ricerca di sponsorizzazioni e donazioni di privati e imprese.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Gli enti lirici svolgono un‟attività di produzione e diffusione della musica, assolvendo quindi una funzione pubblica, ma l‟incapacità di sostenere le spese solo con l‟aiuto dei proventi dello Stato, ha portato molti enti a cercare donazioni, imponendo così un modello organizzativo di tipo non profit. Questa forma giuridica che è stata applicata agli enti lirici, ha avuto una serie di conseguenze rilevanti nell‟intera struttura organizzativa, dove lo scopo principale dell‟Associazione o Fondazione lirica, deve essere la buona causa, cioè devono perseguire la loro attività di produzione culturale senza avere nessuno scopo di lucro, poiché solo il divieto di distribuzione degli utili all‟interno di un‟organizzazione può garantire, a colui che contribuisce a titolo gratuito, che il suo denaro sia effettivamente destinato alla produzione dell‟evento lirico. Le Associazioni non profit che operano nel settore culturale, sono quindi obbligate, anche per la grave crisi economica che sta caratterizzando questi ultimi anni, a reperire nuove fonti di finanziamento per le proprie attività, diversificando le tipologie di sostenitori, ciò è possibile effettuarlo attraverso il metodo del Fund raising. Questo procedimento di distaccamento da fondi prevalentemente pubblici, sta prendendo piede anche nell‟Associazione Arena Sferisterio, la quale si occupa della gestione dell‟intera stagione lirica maceratese dal nome “Sferisterio Opera Festival”. Le difficoltà che sta affrontando questa Associazione, nell‟applicare una politica di fund raising, è quella coinvolgere dei soggetti privati e imprese profit, soprattutto del territorio locale, ad effettuare erogazioni o sponsorizzazioni, che non siano di tipo estemporanee, come nella maggior parte dei casi, ma di cercare di intraprendere una collaborazione duratura che permettano di pianificare e gestire la stagione lirica in maniera efficiente In questa ottica di ricerca fondi, dell‟Associazione Arena Sferisterio, può avere un‟importanza rilevante effettuare una valutazione economico contabile del marchio “Sferisterio Opera Festival”, ciò è necessario per quantificare il peso che il brand ha sulle performance dell‟intera stagione lirica e quanto sia importante come segno di distinzione tra le altre manifestazioni.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Massimo Guarnieri Contatta »

Composta da 142 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 943 click dal 02/12/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.