Skip to content

Star System: strategie comunicative per il personaggio nel sistema mediale italiano

Informazioni tesi

  Autore: Alessandra Pistillo
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2010-11
  Università: Università degli Studi di Pisa
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Teoria della comunicazione
  Relatore: Luca Mori
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 169

Questo lavoro indaga sulla composizione del sistema della società dell’informazione per comprendere le logiche di creazione e successo del personaggio nello star system italiano.
Il fascino del personaggio dipende sia dalla “società dello spettacolo”, dominata dalla mercificazione simbolica e dal primato dell’immagine, sia da motivazioni psicologiche di massa radicate nel narcisismo e nel bisogno di modelli identificativi
Un personaggio deve la sua esistenza non solo alla visibilità, ma anche al suo incarnare e trasmettere valori simbolici capaci di suscitare empatia nel pubblico. Dagli albori dell’era della comunicazione di massa a oggi il personaggio ha subito una trasformazione da divo a merce totale, ma sia nello star system teatrale dell’Ottocento che in quello attuale egli è creato e mantenuto in vita dall’interrelazione delle parti che compongono il sistema: èlite sociali, mass media, professionisti della comunicazione e opinione pubblica, che è la parte più importante per il mantenimento della stabilità del sistema stesso. I rapporti tra le parti sono importanti sia perché determinano il tipo di volto di una società, sia per stabilire dove risieda il potere per l’indirizzo strategico nell’opinione pubblica.
Nel determinare se il successo di un personaggio possa essere indotto attraverso strategie comunicative possiamo distinguere due tipi di personaggio: quello “sparato” al pubblico passivo attraverso strategie invasive tipiche della “società dello spettacolo” e quello invece “talentuoso”, gestito da un sistema dove il potere non ristagna nei media e nei professionisti della comunicazione ma si estende anche al pubblico attivo.
Un caso di studio presentato è la gestione di Giorgio Panariello, esercitata da un sistema di agenzie tra cui la Xeo Agency, dove si è svolto il tirocinio.
Infine si ipotizzano alcune strategie comunicative,dalla mercificazione del brand-personaggio all’uso della comunicazione sociale e propagandistica, create dai professionisti della comunicazione per avvantaggiare l’immagine di alcuni personaggi, come ad esempio Mara Venier, Mara Carfagna, Lapo Elkann.
Affinché il pubblico non subisca passivamente strategie invasive (“governmentality”) e possa difendere il suo diritto a partecipare attivamente al sistema della società dell’informazione di cui è parte (“empowerment”), sarebbe auspicabile una maggior diffusione della cultura sulla comunicazione di massa.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Prima di entrare nel vivo dell‟argomentazione è utile fare una precisazione sul titolo. Il contesto della nostra analisi è quello italiano. A tal proposito il termine “Star system” può risultare fuorviante: in Italia non si sente mai parlare di uno star system sullo stile hollywoodiano, quindi potrebbe sembrare che l‟oggetto d‟analisi di questa tesi di laurea sia appunto lo star system “made in Usa”. Invece il termine va inteso in senso puramente letterale. Infatti, traducendolo letteralmente dall‟inglese all‟italiano starebbe a significare “sistema delle stelle”. Ora, sappiamo bene che tradurre letteralmente da una lingua a un‟altra non è la strada giusta per la comprensione del significato degli oggetti da convertire, ma servirci di tale traduzione letterale è utile soprattutto per far luce su ciò che si vuol mettere in evidenza: il concetto di sistema. In tale ottica, potremmo intendere il “sistema delle stelle” come quel sistema, appunto, attraverso il quale vengono forgiate le “stelle”, termine metaforico per intendere i personaggi famosi. Esiste infatti un sistema le cui dinamiche sono più o meno sconosciute al grande pubblico; una “fabbrica” che lavora dietro le quinte della ribalta, composta da tante importanti parti che interagiscono tra loro e che vanno a creare il prodotto mediatico che quotidianamente ci troviamo davanti agli occhi su piccoli e grandi schermi, pubblicità e stampa. Il sistema cui facciamo rifermento è dunque quell‟insieme di meccanismi che collaborano alla creazione dei personaggi e prodotti mediali. Meccanismi fatti da figure professionali che si nutrono di particolari contesti psicologici di massa per radicarsi nella società. E‟ proprio l‟insieme di tali meccanismi che compone il sistema di cui parliamo. Un sistema che non si limita alla mera funzione di creare prodotti, ma che piuttosto estende il suo raggio d‟azione a tal punto da condizionare la struttura della società nel suo complesso. Un sistema in cui siamo immersi con tutto il nostro 3

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

comunicazione
strategia
mass-media
sistema
società
empowerment
immagine
empatia
stabilità
spettacolo
potere
successo
personaggio
visibilità
attivo
passivo
governmentality
modelli identificativi
mercificazione simbolica
pubbico
opinioni pubblica
èlite sociali
professionisti della comunicazione
giorgio panariello

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi