Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Definizione di uno schema di riferimento per la valutazione dell'efficacia dei siti Internet

La tesi definisce un modello per valutare l'efficacia dei siti Internet. Il modello è uno strumento di valutazione degli obbiettivi raggiunti dai siti, di benchmarking e di guida alla progettazione.

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo primo – Introduzione 1 Capitolo primo – Introduzione Il presente lavoro di tesi si propone di sviluppare un modello per la valutazione dell’efficacia di siti web. Lo scopo che si vuole perseguire è quello di fornire uno schema di riferimento, costituito da diversi tipi di indicatori, che possa essere utilizzato come guida alla progettazione di un sito, come strumento di supporto all’attività di webmaster e infine come strumento di benchmarking. Le caratteristiche fondamentali che si vogliono garantire con questo modello sono la flessibilità, ovvero la possibilità di applicazione a diverse tipologie di siti, la completezza, ovvero la valutazione di tutti i fattori che determinano l’efficacia, e infine, l’oggettività della valutazione finale. La struttura del modello sarà fondata su una definizione del concetto di efficacia che si articola su più dimensioni: allo scopo di rappresentare l’efficacia in modo chiaro e completo, il modello propone la misura di ogni sua dimensione attraverso l’utilizzo di strumenti quali l’osservazione diretta del sito, alcune prove di navigazione da parte di utenti e l’utilizzo di software di diagnostica. L’analisi prende l’avvio da una rassegna dei modelli esistenti in letteratura con l’intento di metterne in evidenza i punti di forza e le carenze; in base ai risultati di questa ricerca si cercherà di creare un modello che sfrutti le potenzialità di quelli esistenti e che al contempo sopperisca ad eventuali loro mancanze. Successivamente viene proposta una applicazione del modello con l’obiettivo di effettuare il benchmarking di un campione di siti appartenente alla categoria dei mall virtuali, per poi confrontare i risultati che si otterranno con altri valori analoghi presenti in letteratura. Nel secondo capitolo si descrive l’attuale stato di sviluppo di internet e, attraverso un’attenta analisi della letteratura, gli studi che hanno come obiettivo la valutazione di siti web. La descrizione dello scenario e del contesto di applicazione di Internet è utile per delineare e prendere coscienza delle dimensioni e delle potenzialità del fenomeno, mentre l’analisi critica della letteratura ci consentirà di individuare le carenze degli studi passati in modo da trarne spunto per definire un metodo completo di misurazione dell’efficacia delle applicazioni web.

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Giacomo Gellini Contatta »

Composta da 154 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2543 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.