Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Multicanalità e Brand Positioning nel Mercato delle Fotocamere

Il seguente lavoro, prende in esame l’attuale stato del mercato delle fotocamere, sia analogiche che digitali. Esso è stato redatto similmente a quanto ritrovabile in un piccolo report di mercato, analizzando la situazione sia dal lato dell’offerta, sia dal lato della domanda.
L’obiettivo è quello di operare una segmentazione su entrambi i fronti, per ottenere un riscontro delle azioni di Marketing delle imprese industriali grazie alla Buzz Analysis nelle Brand Communities.
Nel primo capitolo è stata effettuata un’analisi dell’offerta delle imprese industriali, indagando alcune variabili che potessero mettere in luce la situazione macro a livello mondiale e nazionale. In seguito sono prese in considerazione le fotocamere oggi presenti a listino di tutti i produttori industriali, delle quali è stata fatta una segmentazione cercando di individuare i segmenti secondo quanto riconducibile alle motivazioni di acquisto di un consumatore, guardando, cioè, l’offerta da un ottica di domanda.
In un secondo momento, è stata effettuata un’indagine presso tre punti vendita della grande distribuzione specializzata, per porre un confronto quanto riscontrato in precedenza e l’assortimento distributivo presente in tre negozi campione. L’analisi ha riguardato, oltre al canale Brick & Mortar, anche i canali on line di Mediaworld compra on line e B&H photovideo, rispettivamente canali di tipo Click & Mortar e Pure Player.
Nel secondo capitolo sono affrontate le variabili derivanti da un’analisi fatta nell’ottica di una segmentazione della domanda. Allo scopo, è stata utilizzata la Buzz Analysis nelle maggiori Brand Community italiane, segmentando comportamenti e opinioni dei consumatori riguardo ai prodotti Reflex nei confronti di Canon, Nikon e Leica. Lo scopo è stato quello di comprendere le ragioni di scelta di un determinato brand e di indagare quanto le scelte industriali di posizionamento e comunicazione, fossero coerenti con quanto recepibile presso il campione analizzato.
A tal fine, successivamente, sono state analizzate quattro campagne stampa ad opera dei due concorrenti nipponici, Canon e Nikon, operando un confronto diretto nello stesso segmento di appartenenza.
Il terzo capitolo, invece, cerca di approfondire i cambiamenti e le ragioni del successo a livello di marketing, dell’avvento del digitale in fotografia, rilevando i riflessi che questa rivoluzione, ha avuto nei canali distributivi e nei servizi di fotografia in generale. Una parte, invece, prende in considerazione i cambiamenti, e i risvolti che essi avranno in futuro, che stanno intervenendo nel mercato dell’imaging, e come la sempre più forte presenza degli smartphone con fotocamera e connessione internet integrata, stia creando turbolenze e discontinuità in questo mercato.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione Il seguente lavoro, prende in esame l’attuale stato del mercato delle fotocamere, sia analogiche che digitali. Esso è stato redatto similmente a quanto ritrovabile in un piccolo report di mercato, analizzando la situazione sia dal lato dell’offerta, sia dal lato della domanda. L’obiettivo è quello di operare una segmentazione su entrambi i fronti, per ottenere un riscontro delle azioni di Marketing delle imprese industriali grazie alla Buzz Analysis nelle Brand Communities. Nel primo capitolo è stata effettuata un’analisi dell’offerta delle imprese industriali, indagando alcune variabili che potessero mettere in luce la situazione macro a livello mondiale e nazionale. In seguito sono prese in considerazione le fotocamere oggi presenti a listino di tutti i produttori industriali, delle quali è stata fatta una segmentazione cercando di individuare i segmenti secondo quanto riconducibile alle motivazioni di acquisto di un consumatore, guardando, cioè, l’offerta da un ottica di domanda. In un secondo momento, è stata effettuata un’indagine presso tre punti vendita della grande distribuzione specializzata, per porre un confronto quanto riscontrato in precedenza e l’assortimento distributivo presente in tre negozi campione. L’analisi ha riguardato, oltre al canale Brick & Mortar, anche i canali on line di Mediaworld compra on line e B&H photovideo, rispettivamente canali di tipo Click & Mortar e Pure Player. Nel secondo capitolo sono affrontate le variabili derivanti da un’analisi fatta nell’ottica di una segmentazione della domanda. Allo scopo, è stata utilizzata la Buzz Analysis nelle maggiori Brand Community italiane, segmentando comportamenti e opinioni dei consumatori riguardo ai prodotti Reflex nei confronti di Canon, Nikon e Leica. Lo scopo è stato quello di comprendere le ragioni di scelta di un determinato brand e di indagare quanto le scelte industriali di posizionamento e comunicazione, fossero coerenti con quanto recepibile presso il campione analizzato. A tal fine, successivamente, sono state analizzate quattro campagne stampa ad opera dei due concorrenti nipponici, Canon e Nikon, operando un confronto diretto nello stesso segmento di appartenenza. Il terzo capitolo, invece, cerca di approfondire i cambiamenti e le ragioni del successo a livello di marketing, dell’avvento del digitale in fotografia, rilevando i riflessi che questa rivoluzione, ha

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Massimo Vecchi Contatta »

Composta da 121 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1333 click dal 30/12/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.