Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Trash TV (sulla televisione spazzatura)

Una tesi sulla Televisione Spazzatura a qualcuno potrebbe sembrare inutile com'è inutile la televisione spazzatura. Allora dovreste ammettere che almeno due ore al giorno (è questo il tempo medio di una persona che passa davanti alla tv) sono inutili!
Nell'era delle reti digitali e del satellite la televisione generalista afferma (al contrario di quanto qualcuno aveva previsto) sempre di più il suo ruolo dominante e non solo negli ascolti, ma anche per i suoi risvolti di impatto sull'opinione pubblica e sugli altri media.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 ------------------------------TRASH----------------------------------- Introduzione Questa mia tesi è un viaggio verso l'ignoto, esplora campi e luoghi tematici di confine, con una conclusione che si presterà spero a più attenti approfondimenti da parte mia e di chi vorrà seguirmi e che riusciranno a capire il "quid" che anima questo percorso ai confini dell'esistenza, illuminata da una luce caleidoscopica che chiamiamo tivù. La mia generazione, nata con la tivù, si è trasformata e soprattutto ha dovuto ben presto fare i conti con media ancor più amichevoli, le reti digitali e un variegato mondo in serie binaria che ci circonda sempre di più. Si fa presto a dire tivù spazzatura, ho provato a definirla, e di definizioni ve ne sono ben tre; la prima definizione è quella che usa il volgo, l'opinione pubblica, la critica, i giornalisti; la seconda è una definizione accademica all'interno di un concetto più vasto che è la neotelevisione, e l'intera democratizzazione massiccia dei mass-media non per ultimi anche quelli di tipo digitale; la

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Vincenzo Russo Contatta »

Composta da 103 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 17889 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.