Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il lavoro infermieristico al Ser.T e il rischio di stress

L'argomento della tesi è la tipologia di lavoro dell'infermiere all'interno dei Ser.T (Servizi per la Tossicodipendenza), ponendo attenzione sul rischio maggiormente presente: il rischio di stress.

Partendo da una premessa in cui vengono spiegati tre termini che facilmente si possono confondere, e cioè abuso, tossicofilia e tossicodipendenza, si giunge al primo capitolo parlando del profilo del tossicodipendente e i servizi ad esso dedicato.
Nel secondo capitolo vengono descritte tutte le malattie professionali in ambito sanitario, soffermandosi su quelle che possono colpire l’infermiere nello specifico del Ser.T.
Nel terzo capitolo sono elencate le figure professionali presenti all’interno del Servizio per le Tossicodipendenze con la descrizione di tutte le attivit che competono all’infermiere, ponendo l’accento sulla sua fondamentale importanza per la buona riuscita del percorso di cura.
Nel quarto capitolo vengono trattate le emozioni che prova l’infermiere in un contesto particolare e delicato come quello della tossicodipendenza, emozioni che se non gestite correttamente possono sfociare nel burn-out.
Nel quinto e ultimo capitolo viene narrata la mia esperienza di tirocinio svolta presso il Ser.T di Montichiari, esprimendo con occhio critico anche i sentimenti che sono stati provati.
La tesi si basa su un’approfondita ricerca bibliografica e sull’integrazione con ciò che è stato osservato ed imparato durante il percorso di tirocinio.

Mostra/Nascondi contenuto.
II Introduzione Lo scopo di questo lavoro è quello di illustrare il lavoro infermieristico nei Servizi per le Tossicodipendenze e il rischio che maggiormente ne deriva, ovvero il rischio di burn-out. La tossicodipendenza è ancora un ambito poco conosciuto e circondato da stereotipi e pregiudizi. Sul territorio sono presenti dei servizi che agiscono appositamente per le persone tossicodipendenti, dando sostegno psicologico, medico e farmacologico. Uno di questi servizi, il Ser.T (Servizio per le Tossicodipendenze) è gestito da varie figure professionali, tra cui l’infermiere, che svolge un ruolo centrale di fondamentale importanza. Come in ospedale, anche in questi ambienti sono presenti dei rischi lavorativi che si ripercuotono sulla salute dell’operatore sanitario e che è opportuno analizzare per prevenire prima, evitando così di dovere curare poi. Con il presente elaborato si intende illustrare le attività che l’infermiere svolge all’interno del Ser.T con un analisi approfondita sul rischio maggiormente presente. Il Servizio per le Tossicodipendenze merita di essere conosciuto nella sua totalità, e anche ciò che succede al suo interno, così come la malattia professionale del burn-out, che affligge sempre di più coloro che lavorano nelle professioni d’aiuto, in particolare gli infermieri.

Laurea liv.I

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Angela Chiodi Contatta »

Composta da 138 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 15906 click dal 11/01/2012.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.